#SampdoriaLazio | Pre partita, Milinkovic: "Ripartiamo da zero e dimostriamo chi siamo" #SampdoriaLazio | Pre partita, Milinkovic: "Ripartiamo da zero e dimostriamo chi siamo" -> Il centrocampista biancoceleste, Sergej Milinkovic-Savic, è intervenuto nel pre partita di (...) ---  
#SampdoriaLazio | Bazzani: “Gara dal pronostico difficile, Immobile il miglior attaccante italiano” #SampdoriaLazio | Bazzani: “Gara dal pronostico difficile, Immobile il miglior attaccante italiano” -> A poche ora dal fischio d’inizio di Sampdoria-Lazio, il doppio ex Fabio Bazzani è intervenuto ai (...) ---  
SETTORE GIOVANILE | Lazio U16, il derby è biancoceleste: Gelli regala il primo posto SETTORE GIOVANILE | Lazio U16, il derby è biancoceleste: Gelli regala il primo posto -> Come se ce ne fosse il reale bisogno, Valerio Gelli ha ribadito un concetto fondamentale: il (...) ---  
Lazio, occasione Strakosha: dalla  Lazio, occasione Strakosha: dalla "papera" all'esordio in campionato? -> RASSEGNA STAMPA - Sampdoria-Lazio può rappresentare l'occasione del riscatto per Strakosha. Sarri, (...) ---  
Lazio, anche Lotito a Formello: a Sarri e alla squadra chiede la svolta  Lazio, anche Lotito a Formello: a Sarri e alla squadra chiede la svolta -> RASSEGNA STAMPA - Dopo il pareggio beffa contro l’Udinese, la Lazio ha confermato di essere in un (...) ---  
Sampdoria - Lazio, i convocati di D'Aversa: sono cinque gli assenti Sampdoria - Lazio, i convocati di D'Aversa: sono cinque gli assenti -> La Sampdoria, tramite il suo sito ufficiale, ha comunicato i 23 convocati dal tecnico Roberto (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 05 dicembre 2021 LaziAlmanacco di domenica 05 dicembre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 05 dicembre 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
La S.S. Lazio e Lazio Museum a sostegno del progetto "Un calcio all'esclusione" con un'asta benefica La S.S. Lazio e Lazio Museum a sostegno del progetto "Un calcio all'esclusione" con un'asta benefica -> La S.S. Lazio e L’Associazione Onlus “Lazio Museum” si mobilitano nuovamente e scendono in (...) ---  
#CosenzaLazio | Calori: "Vittoria preziosa, ma eliminiamo gli errori" #CosenzaLazio | Calori: "Vittoria preziosa, ma eliminiamo gli errori" -> Il tecnico biancoceleste, Alessandro Calori, è intervenuto nel post partita di Cosenza-Lazio ai (...) ---  
Galia: "A Sarri serve tempo per imporre le proprie idee" Galia: "A Sarri serve tempo per imporre le proprie idee" -> L'ex calciatore Roberto Galia è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM: "La (...) ---  
FORMELLO - Lazio, altro lungo confronto: con la Samp torna Luiz Felipe FORMELLO - Lazio, altro lungo confronto: con la Samp torna Luiz Felipe -> FORMELLO - Un altro confronto su ciò che non è andato. E non sono poche le cose da sistemare, (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 04 dicembre 2021 LaziAlmanacco di sabato 04 dicembre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 04 dicembre 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Giudice Sportivo | Patric squalificato e seconda sanzione per Immobile Giudice Sportivo | Patric squalificato e seconda sanzione per Immobile -> La Prima Squadra della Capitale, dopo il pareggio con l'Udinese, si proietta verso il prossimo (...) ---  
Lazio, gol subiti e problemi in difesa. Sarri cerca soluzioni  Lazio, gol subiti e problemi in difesa. Sarri cerca soluzioni -> di Stefano Cieri 29 gol incassati dopo 15 giornate. Un rendimento così negativo non veniva (...)

Autore Topic: Ritiro finito  (Letto 427 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Gasco luis veron

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9487
  • Karma: +107/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Ritiro finito
« : Giovedì 28 Ottobre 2021, 08:15:29 »
Sono bastati i 3 punti con la Fiorentina a far terminare il ritiro.


Cosa ne' pensate?

Per me e' stato un ritiro inutile sui nostri problemi in generale servito solamente ad incitare la squadra dopo la sconfitta contro il Verona.

Ma si poteva far di piu': si e' messo in discussione solo l' impegno dei calciatori (che in casa fino ad ora il loro l' hanno pur fatto).

Sarri, non si e' minimamente messo in discussione sul modulo, sui posizionamenti dei calciatori maqualche miglioramento c'e' stato da parte sua.

1) Ha capito che L.Leiva va' gestito e puo' giocare solo unavolta a settimana.

2) Sta' plasmando Cataldi (rimangono i limiti sulle chiusure infatti puo' giocare benissimo come titolare ma non ancora contro squadra che utilizzano il trequartista o, la sotto punta dove un Leiva (gestito), rimane ancora il piu' bravo nel chiudere gli spazi.

Questo Sarri l' ha capito: quindi doppio passo in avanti.

3) Ha capito chi deve essere il titolare a sinistra (Hysaj va' benissimo nelle rotazioni anche a destra a questo punto al posto di spostare Marusic a destra).

Un Marusic che riesce a coprire meglio L.Alberto.

4) Ha capito che (a parte Basic),se devi trovare l' equilibrio con Akpa lo.trovi piu' facilmente con L.Alberto (che deve giocare ma che continuo.a ritenete fuori ruolo in una posizione dove puo' incidere poco e che sta' iniziando a penalizzare, Ciro che al di la' dei gol (e' capocannoniere), non ha la giusta assistenza.

Soprattutto se F.Anderson e' un po' stanco e non puo' fare il fenomeno.

Pedro e il brasiliano giocando troppo distanti da Ciro.

5) Continuiamo a portare male il pressing.

6) strakosha continua a fare il secondo: Reina e' beavo ma Strakosha lo e' di piu' rappresenta un patrimonio tecnico ed economico che mi auguro di non perdere (almeno a 0).

7) Non riusciamo a fare le due fasi: se decidiamo di giocare ad una fase (stando un po' piu' dietro), diventiamo piu' equilibrati ma tiriamo poco in porta (ieri 7 tiri contro una Fiorentina che dietro di solito concede molto!), e Ciro rimane isolato.

Questo' e' un problema.

8) Con il 4/3/3 non abbiamo ricambi sulle ali: Pedro e F.Anderson fevono giocare sempre e Zaccagni non e' un ala per cui dovremo.vedere il suo adattamento dopo l' infortunio.

9) Non e' stato minimamente accennato (nonostante il ritiro), un cambio di posizioni (ad esempio L.Alberto alto nei 3 davanti), che garantirebbe piu' assistenza a Ciro, piu' imorevedibilita', un ricambio in piu' per quelli davanti, e garantirebbe dei gol in piu' (a parte Ciro abbiamo solo lui che puo' andare in doppia cifra e lo facciamo giocare 70 metri dietro).

Cose positive?

La squadra segue il tecnico

Bravo il tecnico psicologicamente a tenere in campo Luis (anche se non nel suo ruolo), per dimostrargli la sua fiducia e a capire che meglio lui fuori ruolo.che Akpa (discorso diverso con Basic).

Bravo il tecnico nei miglioramenti individuali di gente come, Lazzari, Cataldi, L.Felipe (ssgno che ci sta' lavorando).

Bravo il tecnico ad aver capito che il titolare a sinistra deve esser Marusic (soprattutto se gioca L.Alberto).

Ora con i 3 punti abbiamo un po' piu' di serenita': Buon lavoro alla Squadra e al Mister e FORZA LAZIO!









Offline Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11895
  • Karma: +144/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #1 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 08:20:22 »
Assurdo...e non penso sia servito a nulla...ieri una delle peggiori gare mai viste,tra l'altro con la solita solfa tattica e di mentalità...infatti abbiamo segnato nell' unica occasione in cui con 3 passaggi siamo andati in porta,lancio lungo,fraseggio al limite e gol,il calcio.

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11090
  • Karma: +69/-6
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #2 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 08:55:31 »
Rigiocano sabato. Non cambia molto, praticamente continua.

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 17587
  • Karma: +858/-56
  • Sesso: Maschio
  • Sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • sul prato verde vola
Re:Ritiro finito
« Risposta #3 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 09:12:48 »
Nun ve sta mai bene un cazzo, eh, se po' dì?
SFL
Sul prato verde vola
https://twitter.com/postpank
Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.
Con Lotito hanno vinto tutti tranne Reja.
Simone, con affetto, ma c tua magari ti esonerano.

Offline surg

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3536
  • Karma: +30/-0
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #4 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 09:19:35 »
Assurdo...e non penso sia servito a nulla...ieri una delle peggiori gare mai viste,tra l'altro con la solita solfa tattica e di mentalità...infatti abbiamo segnato nell' unica occasione in cui con 3 passaggi siamo andati in porta,lancio lungo,fraseggio al limite e gol,il calcio.

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk
Se valutiamp la fase difensiva è stata perfetta. Neanche un tiro in porta, Vlahovic non pervenuto

Offline Breizh

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5823
  • Karma: +277/-5
  • Sesso: Maschio
  • "Simpatizzante???"
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #5 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 09:26:39 »
Se valutiamp la fase difensiva è stata perfetta. Neanche un tiro in porta, Vlahovic non pervenuto
Infatti a me il sospetto che nel mini-ritiro si sia lavorato su ricompattamento e fase difensiva è venuto.
L'attacco della Fiorentina - pur buono - non è pervenuto: merito dei nostri.

Offline Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11895
  • Karma: +144/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #6 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 09:27:44 »
Se valutiamp la fase difensiva è stata perfetta. Neanche un tiro in porta, Vlahovic non pervenuto

Dici ? io sono molto attento alla fase difensiva perche' mi viene naturale farlo, ti dico che da quello che ho visto, zero tiri, vero, ma molte,molte,molte potenziali occasioni pericolose, sventate per l'ultimo passaggio sbagliato, per l'intervento all'ultimo secondo di una gamba, per errori di mira, senza contare le solite amnesie sui calci piazzati, in cui la viola ha preso sempre e dico sempre la palla di testa...ripeto, saro' disfattista oggi, ma ieri la Lazio non mi e' affatto piaciuta.

Offline Breizh

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5823
  • Karma: +277/-5
  • Sesso: Maschio
  • "Simpatizzante???"
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #7 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 09:33:23 »
Dici ? io sono molto attento alla fase difensiva perche' mi viene naturale farlo, ti dico che da quello che ho visto, zero tiri, vero, ma molte,molte,molte potenziali occasioni pericolose, sventate per l'ultimo passaggio sbagliato, per l'intervento all'ultimo secondo di una gamba, per errori di mira, senza contare le solite amnesie sui calci piazzati, in cui la viola ha preso sempre e dico sempre la palla di testa...ripeto, saro' disfattista oggi, ma ieri la Lazio non mi e' affatto piaciuta.
Non hai sicuramente torto, Davide.
Ma passare dai 4 gol facili facili di Simeone a zero tiri nello specchio da parte di un attacco complessivamente più forte è stato comunque un passo avanti.
Io ho notato ancora qualche "buco" davanti alla difesa, già visto a Verona, con azioni potenzialmente pericolose in parità numerica fra attaccanti viola e difensori nostri; ma l'attenzione difensiva è stata costante.

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11090
  • Karma: +69/-6
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #8 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 09:35:49 »
A seguito dei buchi pero' stavolta la difesa si e' ricompattare. Ha fatto mucchio si potrebbe dire. Non SARRISMO magari, ma efficace.

Offline Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11895
  • Karma: +144/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #9 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 09:37:38 »
A si si,avevamo anche un'altra difesa...boh non saprei come spiegarlo,forse sono rimasto deluso dal voler continuare con un centrocampo che se attaccato o pressato va in bambola,forse credevo troppo in un piccolo cambiamento tattico di Sarri...

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Online superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2600
  • Karma: +9/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #10 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 10:08:42 »
Bisogna anche considerare che questa squadra è stata abituata
a subire di proposito le avanzate avversarie per poi colpirle
in contropiede, per me sono difetti che col tempo si possono
limare fino ad eliminarli.
Gli obiettivi vanno raggiunti e non dichiarati.
Quando parliamo, ricordiamo che il nemico ci ascolta.

Offline ciuccio

  • Bianco
  • *
  • Post: 19
  • Karma: +3/-0
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #11 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 10:29:17 »
Non capisco cosa vi aspettavate. In due giorni e mezzo è impossibile (nonchè folle) apportare cambiamenti tattici o miglioramenti tecnici.
Però, sul piano mentale si può fare tantissimo: confronti e riflessioni continue che, a mio vedere (e anche a quello del mister) superano di gran lunga la tattica come urgenza.
Dovete andarci piano con le aspettative e non dovete farvi fregare da qualche giornalistello che vuole solo destabilizzare l’ambiente. Una sola cosa mi appare chiara rispetto al passato, e anche in maniera netta: Sarri vuole rendervi una grande squadra, vuole creare una mentalità, e sa perfettamente come fare, a differenza del suo predecessore che si è accontentato per anni della “squadra dell’amicizia”.

Offline Breizh

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5823
  • Karma: +277/-5
  • Sesso: Maschio
  • "Simpatizzante???"
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #12 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 10:44:34 »
Non capisco cosa vi aspettavate...
Per quanto mi riguarda, mi aspettavo (mi auguravo) un po' quello che è successo.
Ripeto: ricompattamento del gruppo e richiamo alla concentrazione in partita.
La fase difensiva ne ha beneficiato sicuramente (vero anche che rientravano i titolari).
Meno la fase offensiva (ma giustamente come dici tu, di miracoli in tre giorni non se ne fanno, in questo campo).

Il gol del resto (dimmi se sbaglio) mi sembra quanto di meno sarriano si possa immaginare: cinque tocchi a partire dal passaggio di Reina (controllo si SMS e esterno; rimessa di Immobile; nuovo esterno di SMS verso Pedro; controllo in corsa e tiro).

Buona partita stasera. :)

Offline Wasicu

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9498
  • Karma: +89/-25
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #13 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 10:45:31 »
Non capisco cosa vi aspettavate. In due giorni e mezzo è impossibile (nonchè folle) apportare cambiamenti tattici o miglioramenti tecnici.
Però, sul piano mentale si può fare tantissimo: confronti e riflessioni continue che, a mio vedere (e anche a quello del mister) superano di gran lunga la tattica come urgenza.
Dovete andarci piano con le aspettative e non dovete farvi fregare da qualche giornalistello che vuole solo destabilizzare l’ambiente. Una sola cosa mi appare chiara rispetto al passato, e anche in maniera netta: Sarri vuole rendervi una grande squadra, vuole creare una mentalità, e sa perfettamente come fare, a differenza del suo predecessore che si è accontentato per anni della “squadra dell’amicizia”.

Questo far vedere Sarri come un maestro eccelso la vedo un po' esagerata, 
ma ognuno puo' scrivere quello che crede ...

Offline ciuccio

  • Bianco
  • *
  • Post: 19
  • Karma: +3/-0
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #14 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 10:51:27 »
Per quanto mi riguarda, mi aspettavo (mi auguravo) un po' quello che è successo.
Ripeto: ricompattamento del gruppo e richiamo alla concentrazione in partita.
La fase difensiva ne ha beneficiato sicuramente (vero anche che rientravano i titolari).
Meno la fase offensiva (ma giustamente come dici tu, di miracoli in tre giorni non se ne fanno, in questo campo).

Il gol del resto (dimmi se sbaglio) mi sembra quanto di meno sarriano si possa immaginare: cinque tocchi a partire dal passaggio di Reina (controllo si SMS e esterno; rimessa di Immobile; nuovo esterno di SMS verso Pedro; controllo in corsa e tiro).

Buona partita stasera. :)
Grazie per l’augurio :)

Per quanto riguarda il gol, sinceramente vista quanta gente lo critica perché “non ha capito le caratteristiche della rosa” e pretende “una modella adatta al suo vestito”, forse il fatto di aver preparato delle situazioni in cui si esaltano le caratteristiche dovrebbe essere un pregio più che un difetto. Ma sono anni che si porta dietro quest’etichetta, che se non gioca come il Napoli allora ha fallito. Eppure ha sempre ottenuto il massimo risultato possibile… questo giusto per sottolineare l’ipocrisia della stampa e dei cronisti a cui alludevo qualche giorno fa, e che inevitabilmente contamina l’opinione pubblica.

Online Gasco luis veron

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9487
  • Karma: +107/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #15 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 11:47:09 »
Non capisco cosa vi aspettavate. In due giorni e mezzo è impossibile (nonchè folle) apportare cambiamenti tattici o miglioramenti tecnici.
Però, sul piano mentale si può fare tantissimo: confronti e riflessioni continue che, a mio vedere (e anche a quello del mister) superano di gran lunga la tattica come urgenza.
Dovete andarci piano con le aspettative e non dovete farvi fregare da qualche giornalistello che vuole solo destabilizzare l’ambiente. Una sola cosa mi appare chiara rispetto al passato, e anche in maniera netta: Sarri vuole rendervi una grande squadra, vuole creare una mentalità, e sa perfettamente come fare, a differenza del suo predecessore che si è accontentato per anni della “squadra dell’amicizia”.

Ciuccio perdonami ma non sono d' accordo: dobbiamo far una distinguo tra equilibrio di gioco e bellezza del gioco.

Per il secondo puo' servire anche un anno: si migliorare pian piano con intensi allenamenti e grande voglia (e solo se si ha un all' allenatore preparato che lavora sul campo).

E noi abbiamo uno dei migliori: Sarri.

Ma l' equilibrio lo si deve trovare il prima possibile: tu non porti mai la testimonianza del Napoli dove Sarri trovo' l' equilibrio solamente dopo aver cambiato sistema di gioco (che  noi chiamiamo modulo), poiche' il sistema di gioco condiziona le posizioni e i compiti tattici dei giocatori ed e' importante indovinare il sistema di gioco adatto, e le posizione adatte che piu' si avvicinino alle caratteristiche dei calciatori che si hanno a disposizione.

A Napoli, Sarri voleva fare tutti i costi il 4/3/1/2 poi si e' accorto che i vostri giocatori non erano adatti a quel sistema di gioco e a quelle posizioni (che condiziona anche molti dei compiti che si danno ai calciatori), e per la prima volta durante la sua carriera passo' al 4/3/3 trovando l' equilibrio con Callejon e Insigne come ali anziche' Insigne dietro alle due punte r Callejon come punta nelle due punte.

Ad Empoli fece la stessa cosa ma ci mise di piu': Sarri, cambio' dopo 12 giornate fatte con il 4/2/3/1 con un Empoli che non aveva equilibrio perche' le caratteristiche di gioco dei suoi giocatori non si adattavano a quel tipo di sistema di gioco.

E Sarri passo' al 4/3/1/2 (quello provato durante tutto il ritiro del Napoli, in tutte le amichevoli del Napoli e nelle prime due giornate di campionato del Napoli), e l' Emppli trovo' il suo equilibrio.

Una volta trovata la base solida (l' equilibrio), si puo' veramente iniziare a costruire e per la costruzione ci vuole tempo.

Ma l' equilibrio gia' ti fa' essere una squadra solida: voi avete impiegato pochissimo a trovarlo perche' Sarri se ne' accorse subito e cambio' subito.

Ad Emppli ci mise un po' di piu' ma poi trovo' il giusto equilibrio.

Solo al Chelsea, Sarri non cambio' modulo ma il Chelsea aveva giocatori proprio adatti al 4/3/3.

Tuttavia anche loro inizialmente ebbero problemi ma non sull' equilibrio ma sui concetti (e pet i concetti ci vuole tempo).

M ognuno giocava gia' nel suo ruolo e nel modulo giusto: in quali concetti faticavano?

Sul fatto che inizialmente Sarri, voleva far palleggiare il Chelsea come il suo vecchio Napoli: dopo varie partite si adatto' Sarri (e non la squadra), o meglio si venirono incontro.

Il Chelsea in alcune fasi di gioco sembrava essere il Napoli ma solo a tratti: la vera arma del Chelsea divento' la ripartenza dopo aver rubato palla (quindi Sarri i quel caso partendo da un equilibrio modifico' leggermente la dua filosofia che non significa rinunciare a tutti i propri concetti).

Questi sono fatti accaduti non sono pareri: lo stesso Sarri se leggete la sua storia in ogni sua esperienza racconta un po' il suo percorso.


Qui alla Lazio invece, sembra esser diventato un muto invalicabile: se dal punto di vista della filosofia ci vuol tempo dal punto di vista dell' equilibrio questo in un nuvo percorso va' trovato il prima possibile e non serve un anno altrimenti vuol dire che l' allenatore sta' sbagliando qualcosa.

Ma cos'e' l' equilibrio nel calcio?

Uno puo' pensare: quello di far bene per prima cosa la fase difensiva.

Assolutamente, no: l' equilibrio e' il giusto mix tra far sufficentemente bene le due fasi (quindi la fase difensiva e la fase offensiva altrimenti non c'e' equilibrio).

La Lazio ancora non l' ha trovato questo equilibrio: se difende meglio attacca peggio o, viceversa.

Infatti, ieri in casa contro la Fiorentina (ottima squadra ma inferiore alla Lazio che anche lei ha cambiato allenatore), la Lazio  ha fatto meno tiri della Fiorentina.

Immobile sta' faticando perche' va' alla conclusione poche volte: e' capocannoniere ma perche' e' il centravanti piu' forte d' Italia.

Ma fidatevi che sta' faticando perche' per difenderci meglio F.Anderson e Pedro sono costretti a stare molto dietro e questo lascia solo Immobile.

Se giocano avanti la Lazio si spezza in due e si allunga (in attacco diventiamo pericolosi in questo caso solo se F.Anderson e' in giornata e ne' salta 2-3).

Questo equilibrio tra fase di posseso e fase di non possesso ancora non c'e'.

Ecco, perche' puoi notare un po' di preoccupazione da parte di alcuni di noi: il fatto di non basarci in base ad una vittoria o,.ad una sconfitta vuol dire che stiamo crescendo culturalmente come tifosi perche' non ci basiamo solo sui risultati.

Dei risultati singoli non possono rappresentare un elemento di analiso: sono altre le situazioni da analizzare per vedere a che punto siamo.

Una serie di risultati nel bre-lungo-tempo possono costituire certamente un punto di riferimento perche' sono risultati sul lungo periodo che in quel cado valuteremo.

Ma nel breve non dobbiamo essere condizionati dai risultati (la Lazio sta' anche sopra rispetto a quello che mi aspettavo in classifica ma sta' MOLTO dietro nel trovare un equilibrio).

Secondo me: io, ho un neourone rispetto alla testa piena di neuroni di Sarri ma siamo su un Forum e diciamo la nostra opinione.

Chiaramente sto' godendo come un riccio per i 3 punti ma cio' non toglie che sono preoccupato a causa di questa mancanza di equilibrio chr ripeto e' un mix tra fase difensiva e fase offensiva e non riguarda solo la fase difensiva!

E' importante capire questo.

Poi sugli altri concetti e sul bel gioco e' ovvio che ci vuole tempo: ma.se trovi l' equilibrio poi il percorso di crescita sara' in discesa.

Ma secondo te Sarri non saprebbe trovare l' equilibrio in pocp tempp con dei compromessi?

E' un enciclopedia tattica.

Il fatto e' che bisogna vedere cosa ha in testa:  se non vuol sentire neanche lontanamente la parola "compromesso", vuol dire chr vuole fare una rivoluzione a 360 gradi e quindi vuole intraprendere un percorso lunghissimo dove il modulo deve essere il 4/3/3 senza se e senza ma e dove ogni giocatore si dovra' adattare.

Chi non si adattera' verra' ceduto il prox anno: invece, la Lazio ha gia' una grande squadra (che ha allestito con grande difficolta' nell' arco degli anni ma ora ce l' ha).

Trovando il giusto equilibrio il percorso sarebbe MOLTO piu' breve (come in tutte le precedenti esperienze di Sarri dove vuoi o, non vuoi ha accettato dei compromessi per adattarsi ANCHE alle caratteristiche dei giocatori che aveva).

Nella Lazio dovrebbe fare un come nel Chelsea: un misto tra i suoi concetti e quelli che piu' si adattanonalle caratteristiche della nostra squadra.

Ma la differenza e' che quello wra il Chelsea e che quel Chelsea aveva trovato il suo equilibrio subito perche' le carattetistiche dei giocatori erano perfette per il 4/3/3: la Lazio (secondo me che ho un neurone rispetto a Sarri), la Lazio non e' adatta per il 4/3/3 e infatti l' equilibtio tarda ad arrivare perche' alcuni giocatori sono costretti ad addattarsi a giocare in ruoli poco consoni in base alle loro caratteristiche.

La storia di Sarri dice che per trovare l' equilibrio in ogni sua esperianza, c' ha messo poco e si e' semore adattato alle caratteristiche dei giocatori (e non viceversa).

Diverso il discorso dei concetti di gioco: quelli vengono dopo aver trovato un equilibrio e ci vuole sicuramente tempo e pazienza.

Non e' una questione di conoscenza (Sarri e' la conoscenza nel calcio), e' una questione di cosa ha in mente di fare xon la Lazio e di cosa ha veramente in testa: se non vuole accettare piu'  compromessi, noi faremo un campionato tra alti e bassi (un campionato di transizione in attesa di due-tre camoagne acquisti).

E questo sarebbe un peccato perche' questa squadra e' forte potenzialmente in questo momento e merita di fare u percorso piu' breve dove deve essere anche l' allenatore ad adattarsi al materiale che ha (se io no ci capisco nulla perche' non sono un' allenatore vi dico che questa cosa l' ha detto un allenato e come d.Rossi ed ho postato la sua intervista in uno dei vari Topic!).

Proprio perche' Sarri e' un grande allenatore e la squadra e' molto forte, noi avremmo la possibilita' di fare subito molto bene solamente trovando il giusto equilibrio tra fase difensiva e fase offensiva: ma e' Sarri che dovrebbe accettare qualche compromesso che sembra non voler minimamente prendere in considerazione.

E questa e' un' anomali rispetto a turre le sue esperienza: puo' essere che lui vede nella Lazio un ambiente e una societa' in cui puo' prendersi uno o, due anni di transizione per poi poter esprimere al 100% tutti i suoi concetti.

Ma tra due anni avremo una squadra cosi' forte?

La Lazio non e' il Real o, il Psg: per fare una squadra cosi' forte ci son voluti anni.

Per anno di transizione intendo tra il sesto el' ottavo posto (perche' per le qualita' che ha la squadra non puo' arrivare piu' in basso!).

Pero' speravo che Sarri volesse valorizzare l' organico pur accettabdo qualche compromesso: l' avevo sponsorizzato perche' nel suo passato ha sempre fatto cosi' tranne che nella Lazio (al momento).

Parliamo di equilibrio non di concetti tattici (filosofia Sarriana): per quelli ci vuole tempo.

Ma senza equilibrio faremo un campionato al di sotto delle potenzialita' di questa squadra: magati io, ho una percezione sbagliata delle potenzialita' vhe ha questa squadra.

In questo ultimo cado sognifica che sto' sbagliando tutto ma per me siamo forti: abbiamo giocatori forti,.forti a cui mancherebbe uno dalle caratteristiche di Anguissa' (ecco, un Kamara cc e difensore centrale).

Comunque al momento i risultati sono ottimi rispetto a quello che mi aspettavo: questo devo ammetterlo!





Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7931
  • Karma: +189/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #16 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 12:04:37 »
Sono bastati i 3 punti con la Fiorentina a far terminare il ritiro.


Cosa ne' pensate?

Per me e' stato un ritiro inutile sui nostri problemi in generale servito solamente ad incitare la squadra dopo la sconfitta contro il Verona.

Ma si poteva far di piu': si e' messo in discussione solo l' impegno dei calciatori (che in casa fino ad ora il loro l' hanno pur fatto).

Sarri, non si e' minimamente messo in discussione sul modulo, sui posizionamenti dei calciatori maqualche miglioramento c'e' stato da parte sua.

1) Ha capito che L.Leiva va' gestito e puo' giocare solo unavolta a settimana.

2) Sta' plasmando Cataldi (rimangono i limiti sulle chiusure infatti puo' giocare benissimo come titolare ma non ancora contro squadra che utilizzano il trequartista o, la sotto punta dove un Leiva (gestito), rimane ancora il piu' bravo nel chiudere gli spazi.

Questo Sarri l' ha capito: quindi doppio passo in avanti.

3) Ha capito chi deve essere il titolare a sinistra (Hysaj va' benissimo nelle rotazioni anche a destra a questo punto al posto di spostare Marusic a destra).

Un Marusic che riesce a coprire meglio L.Alberto.

4) Ha capito che (a parte Basic),se devi trovare l' equilibrio con Akpa lo.trovi piu' facilmente con L.Alberto (che deve giocare ma che continuo.a ritenete fuori ruolo in una posizione dove puo' incidere poco e che sta' iniziando a penalizzare, Ciro che al di la' dei gol (e' capocannoniere), non ha la giusta assistenza.

Soprattutto se F.Anderson e' un po' stanco e non puo' fare il fenomeno.

Pedro e il brasiliano giocando troppo distanti da Ciro.

5) Continuiamo a portare male il pressing.

6) strakosha continua a fare il secondo: Reina e' beavo ma Strakosha lo e' di piu' rappresenta un patrimonio tecnico ed economico che mi auguro di non perdere (almeno a 0).

7) Non riusciamo a fare le due fasi: se decidiamo di giocare ad una fase (stando un po' piu' dietro), diventiamo piu' equilibrati ma tiriamo poco in porta (ieri 7 tiri contro una Fiorentina che dietro di solito concede molto!), e Ciro rimane isolato.

Questo' e' un problema.

8) Con il 4/3/3 non abbiamo ricambi sulle ali: Pedro e F.Anderson fevono giocare sempre e Zaccagni non e' un ala per cui dovremo.vedere il suo adattamento dopo l' infortunio.

9) Non e' stato minimamente accennato (nonostante il ritiro), un cambio di posizioni (ad esempio L.Alberto alto nei 3 davanti), che garantirebbe piu' assistenza a Ciro, piu' imorevedibilita', un ricambio in piu' per quelli davanti, e garantirebbe dei gol in piu' (a parte Ciro abbiamo solo lui che puo' andare in doppia cifra e lo facciamo giocare 70 metri dietro).

Cose positive?

La squadra segue il tecnico

Bravo il tecnico psicologicamente a tenere in campo Luis (anche se non nel suo ruolo), per dimostrargli la sua fiducia e a capire che meglio lui fuori ruolo.che Akpa (discorso diverso con Basic).

Bravo il tecnico nei miglioramenti individuali di gente come, Lazzari, Cataldi, L.Felipe (ssgno che ci sta' lavorando).

Bravo il tecnico ad aver capito che il titolare a sinistra deve esser Marusic (soprattutto se gioca L.Alberto).

Ora con i 3 punti abbiamo un po' piu' di serenita': Buon lavoro alla Squadra e al Mister e FORZA LAZIO!
Gasco, hai fatto una disamina perfetta.
Luis Alberto può anche giocare in quella posizione, anche perchè lui ama prendere la palla dal basso, il problema è che nel 4-3-3 è meno assistito in fase di copertura.
Sarri è un maestro, ma io, da umile ed incompetente tifoso, dico che Luis Alberto andrebbe schierato da trequartista, libero di creare, o nel 4--3-1-2 o nel 4-3-2-1.
Questo tipo di schieramento e la relativa manovra, continua a lasciarmi perplesso, salvo il fatto che ieri sono stati schierati i migliori.

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7931
  • Karma: +189/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #17 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 12:51:18 »
Unico appunto rispetto a quello che scrive Gasco: la Lazio di Inzaghi giocava con 3 difensori centrali e due terzini fluidificanti più Leiva, ed è normale che Luis Alberto avesse più libertà di prendersi delle pause, mentre con Sarri giochiamo con un giocatore offensivo in più ed un difensore centrale in meno, c'è una bella differenza.

Online Gasco luis veron

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9487
  • Karma: +107/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #18 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 13:09:28 »
Unico appunto rispetto a quello che scrive Gasco: la Lazio di Inzaghi giocava con 3 difensori centrali e due terzini fluidificanti più Leiva, ed è normale che Luis Alberto avesse più libertà di prendersi delle pause, mentre con Sarri giochiamo con un giocatore offensivo in più ed un difensore centrale in meno, c'è una bella differenza.

Gentlemen sto' cercando di dirlo in tutti i modi: ma evidentemente non ci riesco.

Stai dicendo una sacrosanta verita': e poi l' ha dettoo stesso Sarri quindi sa' che sta' chiedendo qualcosa di molto diverso a L.Alberto (Sarri ha detto anche questo).

Imho, si e'  capito: sono turti gli altri che si devono adattare lui rispetto alle passate esperienze stavolta non accettera' nessun compromesso (la scusa sara' che la Lazio da 1 anno e mezzo ha alti e bassi).

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7931
  • Karma: +189/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:Ritiro finito
« Risposta #19 : Giovedì 28 Ottobre 2021, 13:43:03 »
Gentlemen sto' cercando di dirlo in tutti i modi: ma evidentemente non ci riesco.

Stai dicendo una sacrosanta verita': e poi l' ha dettoo stesso Sarri quindi sa' che sta' chiedendo qualcosa di molto diverso a L.Alberto (Sarri ha detto anche questo).

Imho, si e'  capito: sono turti gli altri che si devono adattare lui rispetto alle passate esperienze stavolta non accettera' nessun compromesso (la scusa sara' che la Lazio da 1 anno e mezzo ha alti e bassi).
In ogni caso Sarri si preoccupa, a differenza di quel che era con Inzaghi, di unire capacità offensiva e compattezza in fase difensiva.
Luis Alberto, anche se è un giocatore di alta qualità, trova la sua naturale collocazione più da centrocampista che da trequartista, ruolo in cui sarebbe sistematicamente marcato, non potendo abbassarsi e ricevere palla dal basso, ed esprimere al meglio le sue qualità di assist-man.