Lazio su Carnesecchi: la trattativa con l’Atalanta  Lazio su Carnesecchi: la trattativa con l’Atalanta -> di Nicola Berardino Lotito deve sistemare la porta: Strakosha non ha rinnovato, Reina resterà come (...) ---  
Arbitri, si prepara la rivoluzione: Ferrieri Caputi può essere la prima donna in Serie A Arbitri, si prepara la rivoluzione: Ferrieri Caputi può essere la prima donna in Serie A -> Dovrà essere una stagione di svolta la prossima dal punto di vista arbitrale. Archiviato uno dei (...) ---  
Lazio, Maiorca e Copenaghen chiedono lo sconto per Muriqi e Vavro Lazio, Maiorca e Copenaghen chiedono lo sconto per Muriqi e Vavro -> Si attendono i saldi per il riscatto di Muriqi e Vavro. Il Maiorca e il Copenaghen vorrebbero (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Serbia U21, il CT Stevanovic convoca un laziale - FT Serbia U21, il CT Stevanovic convoca un laziale - FT -> In Romania e in Georgia si terrà l'Europeo U21. Dal 9 giugno al 2 luglio 2023 le nazionali si (...) ---  
"Insieme per la Pace" | Presentato oggi all'Olimpico l'evento benefico di venerdì prossimo "Insieme per la Pace" | Presentato oggi all'Olimpico l'evento benefico di venerdì prossimo -> Nella giornata di oggi, presso la Sala Stampa dello Stadio Olimpico di Roma, è stato presentato (...) ---  
Lazio, primo acquisto in arrivo: visite mediche per Marcos Antonio nel fine settimana Lazio, primo acquisto in arrivo: visite mediche per Marcos Antonio nel fine settimana -> Primo acquisto in arrivo per la Lazio. Si tratta del brasiliano classe 2000 dello Shaktar Donetsk, (...) ---  
Lazio, record di partecipazioni europee. E sarà testa di serie... Lazio, record di partecipazioni europee. E sarà testa di serie... -> L’8 settembre per la Lazio comincerà l’ennesima avventura europea. La squadra biancoceleste negli (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 24 maggio 2022 LaziAlmanacco di martedì 24 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 24 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, stop di un mese per Immobile. Rientro per il ritiro di Auronzo Lazio, stop di un mese per Immobile. Rientro per il ritiro di Auronzo -> Stop più lungo del previsto per Ciro Immobile. Secondo quanto scrive oggi il Corriere dello Sport (...) ---  
Lazio calciomercato, ecco chi è Victor Chust, il baby difensore del Real  Lazio calciomercato, ecco chi è Victor Chust, il baby difensore del Real -> di Elmar Bergonzini I biancocelesti sono giàal lavoro sul mercato. Il primo obiettivo è rinforzare (...) ---  
 Immobile capocannoniere per quattro volte: è il primo italiano a farlo   Immobile capocannoniere per quattro volte: è il primo italiano a farlo -> di Stefano Cieri L'attaccante, che ha polverizzato i record di gol nella Lazio, corona la (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 23 maggio 2022 LaziAlmanacco di lunedì 23 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 23 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, offese razziste allo steward: la condanna di Di Maio e della società Lazio, offese razziste allo steward: la condanna di Di Maio e della società -> di Daniele Rindone Gli insulti sono partiti da un tifoso della Curva Nord: l’addetto alla (...) ---  
Lazio, Sarri-Lotito patto per il futuro: dal rinnovo al mercato, tutti i dettagli Lazio, Sarri-Lotito patto per il futuro: dal rinnovo al mercato, tutti i dettagli -> di Marco Valerio Bava La rivoluzione è in atto, si parte con il nuovo ciclo che avrà Maurizio (...)

Autore Topic: Lazio: Cataldi, dopo l’azzurro con la Juventus la prima da protagonista  (Letto 94 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 28201
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.gazzetta.it



A 27 anni è arrivata   la prima convocazione in Nazionale. Ora coi bianconeri proverà a riscattare la delusione per la mancata qualificazione. Da regista titolare

di Stefano Cieri

La gioia personale da vivere in disparte perché a prevalere c’è la delusione generale. Quelli appena trascorsi sono stati giorni particolari per Danilo Cataldi. La prima convocazione in Nazionale è infatti coincisa con la debacle azzurra nelle ultime due partite del girone di qualificazione ai Mondiali. Una delusione cocente per l’ambiente azzurro, con i fantasmi di un mancato accesso alla fase finale che sono tornati a manifestarsi quattro anni dopo il flop per Russia 2018. Cataldi è rimasto in panchina nelle partite con Svizzera e Irlanda del Nord, non ha quindi alcuna responsabilità diretta nel doppio passo falso, ma avrebbe ovviamente preferito che il suo primo assaggio di azzurro coincidesse con giornate più felici.

La rivincita --- Resta per lui la soddisfazione della prima chiamata in Nazionale, traguardo che - quando aveva 20 anni - era dato per scontato, visto che era stato protagonista in tutte le nazionali giovanili fino all’Under 21 e che invece si è materializzato solo adesso che ha 27 anni. Meglio tardi che mai, comunque, in attesa che dopo la prima convocazione ci sia anche il debutto. Molto dipenderà da come Cataldi continuerà a giocare nella Lazio. Di cui nelle ultime settimane è diventato un po’ a sorpresa un punto fermo. L’arrivo di Sarri in panchina lo ha rilanciato. Lui ha saputo cogliere l’occasione offerta dal tecnico toscano e si è preso la titolarità del ruolo di regista, togliendolo a un Leiva che - causa acciacchi che lo tormentano da alcuni mesi - non riesce più ad offrire il rendimento degli anni scorsi. Cataldi ha così già giocato 615 minuti quest’anno tra campionato ed Europa League, quasi quanto fece nell’intera scorsa stagione (641 minuti in totale).

Protagonista annunciato --- Quello di sabato con la Juve sarà il primo big match di quest’anno al quale Cataldi si avvicina da protagonista annunciato. Nel derby e poi contro l’Inter era ancora in fase di sorpasso su Leiva, ora il titolare è lui. Dopo la convocazione in Nazionale ecco quindi un’altra giornata importante. Che Cataldi proverà a rendere indimenticabile. Magari ricordando quello che fece ai bianconeri due anni fa a Riad. Nella finale di Supercoppa 2019 vinta dalla Lazio sulla Juve, Cataldi con una punizione perfetta realizzò il gol del definitivo 3-1 allo scadere. Quel giorno entrò in campo nel secondo tempo, sabato sarà invece titolare. Per la prima volta nella sua lunga militanza in biancoceleste, fatta di alti e bassi, di grandi promesse mantenute poco, ha la possibilità di essere grande protagonista in maniera stabile.

Vai al forum