#LazioBologna | Conferenza stampa, Sarri: "Vogliamo ripagare la fiducia dei tifosi" #LazioBologna | Conferenza stampa, Sarri: "Vogliamo ripagare la fiducia dei tifosi" -> Alla vigilia di Lazio-Bologna, l'allenatore biancoceleste Maurizio Sarri ha parlato in (...) ---  
Lazio, Immobile vede altri record: ecco i suoi obiettivi Lazio, Immobile vede altri record: ecco i suoi obiettivi -> Il bomber biancoceleste accende i motori per la nuova stagione: sfida i grandi attaccanti della (...) ---  
Lazio, una storia dal lieto fine: domani l'esordio di Romagnoli davanti Mihajlovic Lazio, una storia dal lieto fine: domani l'esordio di Romagnoli davanti Mihajlovic -> di Niccolò Di Leo "Per me è stato fondamentale alla Samp e al Milan. Un vero punto di (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 13 agosto 2022 LaziAlmanacco di sabato 13 agosto 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 13 agosto 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Ancelotti promuove Maximiano e Gila: “Alla Lazio faranno bene” Ancelotti promuove Maximiano e Gila: “Alla Lazio faranno bene” -> Il tecnico del Real Madrid ha parlato dei due nuovi volti arrivati in biancoceleste in questa (...) ---  
Lazio, gli auguri di Lucas Leiva:  Lazio, gli auguri di Lucas Leiva: "Tiferò dal Brasile" -> Il centrocampista brasiliano scrive ai suoi ex compagni, alla vigilia della partenza della nuova (...) ---  
Comunicato 12.08.2022 Comunicato 12.08.2022 -> Su alcuni quotidiani oggi si legge la notizia di una presunta trattativa in corso tra la Lazio ed (...) ---  
Lutto in casa Lazio, morto l’ex portiere Claudio Garella  Lutto in casa Lazio, morto l’ex portiere Claudio Garella -> Il mondo del calcio piange la scomparsa di Claudio Garella. L’ex portiere è venuto a mancare nella (...) ---  
Serie A Tim - Lazio vs Bologna del 14 agosto 2022 - apertura della Curva Sud Serie A Tim - Lazio vs Bologna del 14 agosto 2022 - apertura della Curva Sud -> La S.S. Lazio comunica che a breve verranno messi in vendita anche i tagliandi della Curva Sud (...) ---  
Laziomania: la risposta dei laziali è il patto per Sarri Laziomania: la risposta dei laziali è il patto per Sarri -> di Luca Capriotti Non era scontata, non era dovuta, era solo timidamente auspicata. Dopo un anno (...) ---  
Calciomercato Lazio, tempi lunghi per Acerbi. Akpa rifiuta il Lecce Calciomercato Lazio, tempi lunghi per Acerbi. Akpa rifiuta il Lecce -> di Fabrizio Patania Lotito vuole sbloccare le uscite: entro domani la lista provvisoria per la (...) ---  
Lazio, tutti i dubbi di formazione per la prima di campionato Lazio, tutti i dubbi di formazione per la prima di campionato -> Sarri pronto ad affidarsi a Maximiano in porta, che parte in vantaggio su Provedel. Incognita in (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 12 agosto 2022 LaziAlmanacco di venerdì 12 agosto 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 12 agosto 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, l’annata di Basic: dalla frase di Sarri, al posto da titolare Lazio, l’annata di Basic: dalla frase di Sarri, al posto da titolare -> Il croato pronto a giocare dal primo minuto al debutto in campionato. Il tecnico lo ha sempre (...) ---  
Aia, Trentalange: "E' giusto dare spiegazioni, non giustificarsi". Aia, Trentalange: "E' giusto dare spiegazioni, non giustificarsi". -> A margine del raduno degli arbitria Sportilia, il presidente dell'Aia Alfredo Trentalange ha (...)

Autore Topic: Samp-Lazio 1-3: Milinkovic e Immobile (2), poi rosso a Milinkovic e Gabbiadini  (Letto 89 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 28737
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.gazzetta.it



di Filippo Grimaldi

I biancocelesti dominano nel primo tempo e segnano 3 reti. Nella ripresa però rimangono in 10 per l'espulsione di Milinkovic e soffrono in più occasioni

La Lazio riparte: 1-3 al Ferraris (Milinkovic e doppietta di Immobile, prima della rete nel finale di Gabbiadini) e Samp in caduta libera, al secondo k.o. di fila dopo quello contro la Fiorentina. Partita senza storia per un tempo. Troppo grande il divario per i biancocelesti sino all’intervallo per questa Sampdoria modesta, spaurita, senza gioco, nè idee: il risveglio atteso dei blucerchiati nella ripresa arriva, ma produce solo il gol di Gabbiadini a un minuto dal novantesimo, nonostante la squadra di D’Aversa abbia giocato metà del secondo tempo in superiorità numerica, per la folle reazione di Milinkovic (doppio giallo in pochi secondi) che ha lasciato i suoi compagni in dieci. Partita chiusa comunque all’intervallo. Blucerchiati non pervenuti: secondo quella che ormai è una costante, disastrosa la fase difensiva (32 gol subiti da inizio stagione) ed evanescente a lungo in attacco: a cinque giorni dal derby, la peggior premessa per una stracittadina della Lanterna mai così triste negli ultimi anni, con la panchina del tecnico sampdoriano che torna pesantemente a rischio.

Mai in partita --- Troppo grande il divario fra le due squadre, accomunate sulla carta solo da un rendimento recente a dir poco insufficiente: un punto nelle precedenti tre gare per Sarri, un k.o. a Firenze per D’Aversa. Che, a livello di formazione, è andato sul sicuro: Chabot per lo squalificato Colley, Ekdal di nuovo a comandare la mediana al posto di Silva, Quagliarella titolare in coppia con Gabbiadini. Lazio con il tridente offensivo Pedro-Immobile-Zaccagni, ma con l’incubo in testa (subito cancellato) del rocambolesco 4-4 interno contro l’Udinese. Sarri con la sua Lazio rinnovata - Strakosha, Marusic, Basic e Zaccagni titolari -, oltre al rientro di Luiz Felipe che ha scontato la squalifica e a Hysaj a destra per Lazzari. Proprio Zaccagni, alla prima da titolare in questo campionato con la Lazio e in campo per quasi ottanta minuti, è stato l’anima del successo biancoceleste. Dopo un avvio interessante della Samp, è stato subito monologo degli uomini di Sarri, a segno già al 6’ con Milinkovic, bravo a infilare fra palo e portiere su assist di Zaccagni dal centrosinistra (Augello è in ritardo), ma grande merito a Immobile, che ha lavorato sul primo pallone per far ripartire l’azione. Ancora Milinkovic (11’) ha impegnato Audero dalla distanza. Gara poi chiusa al 17’: è nato tutto da un pasticcio Thorsby-Chabot sulla trequarti ospite, con Zaccagni (sempre lui) contrastato al limite, ma in grado comunque di servire Immobile che di rapina s’è infilato fra Augello e Bereszynski battendo Audero. Samp non pervenuta e sotto ritmo contro un avversario così potente. Al 33’ decisivo Audero su colpo di testa di Immobile servito dal solito Zaccagni da sinistra, ma è il capitano laziale (tredicesimo centro in A) che al  37’ ha firmato la sua doppietta personale, incrociando con il sinistro e battendo Audero (male Chabot) su assist di Milinkovic.

Rianimata --- La squadra di D’Aversa fischiata all’intervallo ha cambiato pelle nella ripresa: dentro Dragusin, Silva e Caputo, fuori Ferrari, Verre e Quagliarella. Sarri ha tenuto fuori Immobile (che aveva accusato un problema fisico a metà del primo tempo), sostituito con Muriqi. Blucerchiati più tonici, Lazio in avvio un po’ troppo rilassata. Ma è cambiato poco sul piano del gioco. La Lazio ha gestito l’ampio vantaggio, almeno sino al rosso a Milinkovic, la Samp è andata a sprazzi, pur rendendosi pericolosa con Thorsby (7’, bravo Strakosha), poi con Dragusin di testa, quindi con Gabbiadini (11’, decisivo il portiere ospite). D’Aversa ha tolto poi Bereszynski (spazio a Yoshida), ma il fattaccio che ha condizionato la ripresa biancoceleste a metà ripresa (Lazio in dieci) non è stato capitalizzato da Gabbiadini e compagni. Perché al 23’ Milinkovic s’è prima lamentato a ragione per una trattenuta non fischiata di Silva su di lui, ma poi un attimo dopo ha preso un giallo per gioco scorretto e un altro per proteste perdendo la testa: Fabbri lo ha mandato negli spogliatoi. Ovvio che la superiorità numerica abbia a quel punto dato più coraggio alla Samp. Lazio con il 4-4-1, Samp più arrembante, ma capace di trovare solo il bel gol di Gabbiadini al 44’, vicinissimo nel recupero al raddoppio: Strakosha, però, ha salvato la Lazio.

Vai al forum