Roma, cori contro la Lazio: la FIGC apre un'inchiesta Roma, cori contro la Lazio: la FIGC apre un'inchiesta -> I cori dei giocatori contro la Lazio durante la festa per la vittoria della Conference League (...) ---  
 "I Fatti Vostri", quanta Lazio! Il piccolo Matteo conosce Anna Falchi. E Manuela Aureli... -> Tanta Lazio nella puntata odierna de "I Fatti Vostri", programma in onda su Rai 2 e condotto da (...) ---  
Lazio, la lista di Sarri: Emerson o Parisi per la fascia Lazio, la lista di Sarri: Emerson o Parisi per la fascia -> di Daniele Rindone Dopo il play Marcos Antonio, le priorità del club biancoceleste sono in difesa: (...) ---  
Calciomercato Lazio: Sarri, rinnovo ok. E si va su Parisi  Calciomercato Lazio: Sarri, rinnovo ok. E si va su Parisi -> di Stefano Cieri La società biancoceleste punta a un prestito con riscatto a 8, ma l'Empoli (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 27 maggio 2022 LaziAlmanacco di venerdì 27 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 27 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, strategie in attacco: Cabral può restare Lazio, strategie in attacco: Cabral può restare -> Il capoverdiano ha fatto bene nell’ultima uscita stagionale da punta centrale. Ora a Formello (...) ---  
Nazionali | Gli impegni dei calciatori biancocelesti Nazionali | Gli impegni dei calciatori biancocelesti -> Acerbi, Lazzari, Zaccagni | Amichevole, Nations League L’Italia si tinge ancora di biancoceleste (...) ---  
Lazio-Sarri, rinnovo fatto: tutte le cifre dell’accordo Lazio-Sarri, rinnovo fatto: tutte le cifre dell’accordo -> Lotito ha confermato l’operazione, avanti insieme sino al 2025: ora manca solo l’annuncio (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 26 maggio 2022 LaziAlmanacco di giovedì 26 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 26 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio su Carnesecchi: la trattativa con l’Atalanta  Lazio su Carnesecchi: la trattativa con l’Atalanta -> di Nicola Berardino Lotito deve sistemare la porta: Strakosha non ha rinnovato, Reina resterà come (...) ---  
Arbitri, si prepara la rivoluzione: Ferrieri Caputi può essere la prima donna in Serie A Arbitri, si prepara la rivoluzione: Ferrieri Caputi può essere la prima donna in Serie A -> Dovrà essere una stagione di svolta la prossima dal punto di vista arbitrale. Archiviato uno dei (...) ---  
Lazio, Maiorca e Copenaghen chiedono lo sconto per Muriqi e Vavro Lazio, Maiorca e Copenaghen chiedono lo sconto per Muriqi e Vavro -> Si attendono i saldi per il riscatto di Muriqi e Vavro. Il Maiorca e il Copenaghen vorrebbero (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Serbia U21, il CT Stevanovic convoca un laziale - FT Serbia U21, il CT Stevanovic convoca un laziale - FT -> In Romania e in Georgia si terrà l'Europeo U21. Dal 9 giugno al 2 luglio 2023 le nazionali si (...) ---  
"Insieme per la Pace" | Presentato oggi all'Olimpico l'evento benefico di venerdì prossimo "Insieme per la Pace" | Presentato oggi all'Olimpico l'evento benefico di venerdì prossimo -> Nella giornata di oggi, presso la Sala Stampa dello Stadio Olimpico di Roma, è stato presentato (...)

Autore Topic: Il colpo di spugna della Figc mette una pietra tombale sul dossier plusvalenze  (Letto 28 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 28210
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com



di Pippo Russo

Dice il saggio: “Segui il denaro”. Risponde l'ingenuo: “Ok, ma quale?”. Basterebbe questo scambio immaginario (ma neanche tanto) di battute per dare un senso alla questione delle plusvalenze incrociate sulla quale la giustizia della Figc ha appena assestato un bel colpo di spugna.

Non c'era nulla, manda a dire il Tribunale federale nazionale attraverso lo stringato documento che contiene il dispositivo della sentenza. E in attesa che giungano le motivazioni ci sentiamo di confermare che davvero non c'era nulla, in quella gigantesca massa di valori finanziari scambiati cui corrispondono punti o pochissimi euro. E dunque è tutto regolare così? Significa che da qui in avanti le nostre benemerite società di calcio (che nel frattempo continuano a scandagliare le acque profonde del debito, dando vita a un campionato di nessuna competitività internazionale e fornendo il dovuto apporto a una nazionale che ha portato a casa la seconda eliminazione consecutiva dalla fase finale dei mondiali) potranno continuare a tenere in linea di galleggiamento i conti economici scambiandosi Holly e Benji come se fossero Cristiano e Leo? Così parrebbe. Almeno per quanto riguarda la giustizia della Figc, che del resto ha trattato la vicenda con un procedimento condotto a tempi di record. Prendano esempio i tribunali della repubblica, ingolfati da una massa d'arretrato giudiziario che richiama la costante disapprovazione delle autorità internazionali, dal modo in cui la giustizia federale ha trattato una vicenda che pure conteneva degli straordinari profili di complessità tecnica: tre-giorni-tre e poi tutti a casa a festeggiare la Santa Pasqua, sbiancati nella fedina sportiva e pronti a recitare da capo la parte dei grandi strateghi di economia & finanza calcistica. Magari pure un po' indignati offesi per essere stati lordati dall'ombra del sospetto. Con tanto di sigillo preventivo da parte del presidente federale Gabriele Gravina, che quando l'inchiesta della procura prendeva corpo nei mesi scorsi mandava a dire si trattasse di procedimento “conoscitivo e non persecutorio”, e che ancora pochi giorni fa concionava sull'impossibilità di stabilire parametri oggettivi per fissare i valori dei calciatori e dunque anche la correttezza delle plusvalenze realizzate.

Interventi politici che hanno messo il cappello su un procedimento di giustizia sportiva nato moribondo (e stimolato da interventi esterno come quelli della Consob e della Procura della repubblica di Torino) e vissuto di stenti anche per via di scelte per lo meno discutibili operate dalla procura federale. Che per costruire dei parametri di valutazione si è affidata anche ai valori presenti su Transfermarkt, ciò che qualsiasi lettore di Calciomercato.com non avrebbe minimamente preso in considerazione. E che nel tracciare la lista dei club e dei tesserati da deferire ha dimenticato per strada qualcuno. Per dire, l'unica società nerazzurra presente nel processo sportivo è il Pisa, quando invece almeno un altro paio di quelle che presentano la medesima combinazione cromatica avrebbero figurato più che degnamente nella compagnia. Di guardare a altri parametri come l'utilità d'uso dei calciatori scambiati, non si è proprio parlato. Eppure sarebbe stato un riferimento ben più credibile. Per esempio: qual è stata per la Juventus l'utilità di Rovella preso dal Genoa, o per il Genoa l'utilità di Petrelli preso dalla Juventus, o (per citare casi di società escluse dal procedimento) l'utilità per l'Atalanta di Carraro e Bettella presi dall'Inter (per non parlare del mitico Eguelfi)?

Basta porsi gli interrogativi giusti. Che però rischiano di portare a risposte sgradite. E invece a quelle, magari, penserà la Procura della repubblica di Torino. Dove di calcio non capiscono nulla così come in Consob e perciò insistono con questa sciocca pretesa di giudicare eccessivi certi valori attribuiti a calciatori e plusvalenze.

@pippoevai

Vai al forum