LaziAlmanacco di martedì 05 luglio 2022 LaziAlmanacco di martedì 05 luglio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 05 luglio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, tutto pronto per Auronzo: ecco i possibili convocati Lazio, tutto pronto per Auronzo: ecco i possibili convocati -> Ormai ci siamo, la stagione della Lazio inizia oggi con il ritiro di Auronzo di Cadore. Partenza (...) ---  
Lazio, lite in Piazza: Lotito e Tare discutono davanti a tutti  Lazio, lite in Piazza: Lotito e Tare discutono davanti a tutti -> Lite in Piazza del Popolo, occhi indiscreti, impossibilenascondere la scenagli animi accesi visti (...) ---  
Lazio, preso Gila. Casale al rilancio: la situazione aggiornata Lazio, preso Gila. Casale al rilancio: la situazione aggiornata -> di Fabrizio Patania Lotito lavora per consegnare due difensori a Sarri. Accordo con il Real Madrid (...) ---  
#Mizuno2022 | Zaccagni: "Carichi per la nuova stagione" #Mizuno2022 | Zaccagni: "Carichi per la nuova stagione" -> Nel corso della presentazione delle maglie ufficiali, l’attaccante biancoceleste Mattia Zaccagni (...) ---  
#Mizuno2022 | Felipe Anderson: "Le divise rappresentano molto per noi calciatori" #Mizuno2022 | Felipe Anderson: "Le divise rappresentano molto per noi calciatori" -> Nel corso della presentazione delle maglie ufficiali, l’attaccante biancoceleste Felipe Anderson è (...) ---  
#Mizuno2022 | Lotito: “Abbiamo stipulato un contratto lungo con uno dei marchi più prestigiosi al mo #Mizuno2022 | Lotito: “Abbiamo stipulato un contratto lungo con uno dei marchi più prestigiosi al mo -> Nel corso della presentazione delle maglie ufficiali, il presidente biancoceleste Claudio Lotito è (...) ---  
Lazio, la nuova maglia (senza Romagnoli)  Lazio, la nuova maglia (senza Romagnoli) -> di Elmar Bergonzini Dopo un rapporto di 10 anni con la Macron, i biancocelesti giocheranno la (...) ---  
Lazio, lo show delle nuove maglie: l’evento a Piazza del Popolo Lazio, lo show delle nuove maglie: l’evento a Piazza del Popolo -> Il club biancoceleste e Mizuno presentano le casacche 2022-2023. Immobile subito protagonista, (...) ---  
Lazio, Luiz Felipe al Betis Siviglia: è ufficiale Lazio, Luiz Felipe al Betis Siviglia: è ufficiale -> Il difensore ha lasciato i biancocelesti a parametro zero: ratificato l’accordo con il club (...) ---  
Nuovo colpo per il settore giovanile  Nuovo colpo per il settore giovanile -> Benvenuto a Fabio Polinari classe 2008 il nuovo centravanti che vestirà la maglia biancoceleste (...) ---  
Lazio, mancano i portieri e i difensori ma si respira ottimismo  Lazio, mancano i portieri e i difensori ma si respira ottimismo -> di Elmar Bergonzini Al momento il club ha ufficializzato gli acquisti di Marcos Antonio e (...) ---  
Lazio, altro ribaltone per la porta: scatto nella notte per Maximiano Lazio, altro ribaltone per la porta: scatto nella notte per Maximiano -> Ennesimo cambio di obiettivo per la Lazionella ricerca di un portiere. Dopo lo stop per (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 04 luglio 2022 LaziAlmanacco di lunedì 04 luglio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 04 luglio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, altro giorno di visite: in Paideia arrivano i big Lazio, altro giorno di visite: in Paideia arrivano i big -> Immobile, Pedro e Luis Alberto attesi con gli altri compagni per i test di idoneità: si avvicina (...)

Autore Topic: Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali  (Letto 1118 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline LaLazioMia

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5595
  • Karma: +90/-77
    • Mostra profilo
Citazione"Qui se non si trova qualcuno che decide di portare in tribunale Lotito, accusandolo di "qualcosa", non si viene a capo di nulla. Purtroppo."
Chi lo ha scritto? Cairo? La gazzetta?
No, MM il moderatore.

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9852
  • Karma: +194/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #1 : Lunedì 6 Giugno 2022, 09:49:07 »
Lo Stadio delle Aquile.

All’inglese, capienza 45’000 posti.....un sogno !!!!

"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Online Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12839
  • Karma: +153/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #2 : Lunedì 6 Giugno 2022, 10:44:41 »
45mila son troppi, con lo stadio di proprietà i costi per i biglietti aumentano,30 mila andrebbe più che bene

Inviato dal mio SM-A127F utilizzando Tapatalk


Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12021
  • Karma: +77/-6
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #3 : Lunedì 6 Giugno 2022, 10:56:59 »
Con le curve a 10 e le tribune a 20 la Lazio forse vende 30.000 biglietti.

Online giocher74

  • Celestino
  • ****
  • Post: 330
  • Karma: +6/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #4 : Lunedì 6 Giugno 2022, 10:58:39 »
Ancora co sto Flaminio, se ne sente parlà da quando l'omo ha inventato er cavallo...cadrà a pezzi e fra 50 anni ancora se ne parlerà come la "casa dei Laziali, etc...etc..."

Offline LaLazioMia

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5595
  • Karma: +90/-77
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #5 : Lunedì 6 Giugno 2022, 11:08:01 »
Mi pare che Flaminio a parte, la bottarella a Mou, il puntare allo scudetto, chiarisce ancora una volta perché aradio(vero Guidone,aradio aradio etc? ) e giornali( vero dallapalma etc etc?) e tifoseria organizzata invece di aiutare distruggono.
Tra l'altro ha anche riconosciuto la spigolosita'del suo carattere.
Citazione"Qui se non si trova qualcuno che decide di portare in tribunale Lotito, accusandolo di "qualcosa", non si viene a capo di nulla. Purtroppo."
Chi lo ha scritto? Cairo? La gazzetta?
No, MM il moderatore.

Offline fish_mark

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16596
  • Karma: +355/-253
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #6 : Lunedì 6 Giugno 2022, 11:16:50 »
dagli highlights solita intervista dove - come un grande Peppino di Capri- il nostro rispolvera li suo repertorio con i 550 milioni di euro, i mercanti nel tempio, il rispetto delle regole. Manca Bikila all'appello, ma ci potrebbero essere stati problemi di impaginazione.
Sorprende - ma fino a un certo punto - il ritorno del flaminio, recente hit che scalda i cuori di alcuni (neanche tanti) tifosi laziali.

Siamo, come sempre , al top. Daje presidè
un uomo di una certà mi offriva sempre olio canforato, spero che ritorni presto l'era del cinghiale biancoazzurro
STURM UND DRANG
Ganhar ou perder, mas sempre com democracia

Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1987
  • Karma: +16/-0
  • Sesso: Maschio
  • ah, bè, c'è Dario! no, so Mario!
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #7 : Lunedì 6 Giugno 2022, 12:18:42 »
però, a vedé come è ridotto e "iper-vincolato" te pijano certi Nervi. Mrtcclr... costruivano come er servo scemo che butta la polvere sotto ar tappeto.
"Duemila anni fa, il più grande orgoglio era dire "civis romanus sum". Oggi, nel mondo libero, il più grande orgoglio è dire "Ich bin ein  Sarrianer"

Offline fish_mark

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16596
  • Karma: +355/-253
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #8 : Lunedì 6 Giugno 2022, 12:26:41 »
però, a vedé come è ridotto e "iper-vincolato" te pijano certi Nervi. Mrtcclr... costruivano come er servo scemo che butta la polvere sotto ar tappeto.

l'approccio conservativo è molto italiano il che ha i suoi meriti, ma troppo spesso si rivela un ostacolo al cambiamento.
non stiamo in USA dove da mò che avrebbero spianato il Colosseo per farci la Trump Tower ma insomma...
un uomo di una certà mi offriva sempre olio canforato, spero che ritorni presto l'era del cinghiale biancoazzurro
STURM UND DRANG
Ganhar ou perder, mas sempre com democracia

Offline LaLazioMia

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5595
  • Karma: +90/-77
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #9 : Lunedì 6 Giugno 2022, 12:31:25 »
dagli highlights solita intervista dove - come un grande Peppino di Capri- il nostro rispolvera li suo repertorio con i 550 milioni di euro, i mercanti nel tempio, il rispetto delle regole. Manca Bikila all'appello, ma ci potrebbero essere stati problemi di impaginazione.
Sorprende - ma fino a un certo punto - il ritorno del flaminio, recente hit che scalda i cuori di alcuni (neanche tanti) tifosi laziali.

Siamo, come sempre , al top. Daje presidè

Ottima negatività,dal profumo di olio canforato, come ci si aspetta da ogni tifoso laziale degno di questo nome.  ;D
Citazione"Qui se non si trova qualcuno che decide di portare in tribunale Lotito, accusandolo di "qualcosa", non si viene a capo di nulla. Purtroppo."
Chi lo ha scritto? Cairo? La gazzetta?
No, MM il moderatore.

Offline fish_mark

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16596
  • Karma: +355/-253
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #10 : Lunedì 6 Giugno 2022, 13:02:38 »
Ottima negatività,dal profumo di olio canforato, come ci si aspetta da ogni tifoso laziale degno di questo nome.  ;D

Ammiro e per certi versi invidio la tua smagliante e inscalfibile positività. Così deve essere un tifoso.
un uomo di una certà mi offriva sempre olio canforato, spero che ritorni presto l'era del cinghiale biancoazzurro
STURM UND DRANG
Ganhar ou perder, mas sempre com democracia

Offline MagoMerlino

  • *
  • Post: 15974
  • Karma: +473/-395
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #11 : Lunedì 6 Giugno 2022, 13:08:06 »
dagli highlights solita intervista dove - come un grande Peppino di Capri- il nostro rispolvera li suo repertorio con i 550 milioni di euro, i mercanti nel tempio, il rispetto delle regole. Manca Bikila all'appello, ma ci potrebbero essere stati problemi di impaginazione.
Sorprende - ma fino a un certo punto - il ritorno del flaminio, recente hit che scalda i cuori di alcuni (neanche tanti) tifosi laziali.

Siamo, come sempre , al top. Daje presidè
Si, ma ci sono anche alcune novità, che possiamo annoverare tra gli aspetti positivi di questa intervista, chissà che l'incontro per la firma sul contratto di Sarri non sia avvenuto sulla via di Damasco.
Arriva a parlare di scudetto dimostrando di avere ambizioni elevate, abbiamo vinto tutto manca lo scudetto. Ci sarebbe l'Europa (league) che forse è più semplice dello scudetto, ma va bene così se lo scudetto diventa un obiettivo.
Giuste le parole sul Flaminio, da capire se sono orientare a realizzare qualcosa di concreto o sono chiacchiere al vento per tenere buona parte della piazza.
Interessantissimo quando parla che nel calcio mancano le idee. Parla lui che costringe la Lazio all'immobilismo lotitiano, proprio per mancanza di idee, il calcio cambia alla velocità della luce e lui. per fare un esempio, ancora a tramutare ogni trattativa in una telenovelas dal finale scontato. Lotito che parla di mancanza di idee, questa veramente è una perla che mancava alla collezione.
Perchè poi certo il repertorio quello è, i 500 milioni, i mercanti, lui che toglie le sovvenzioni (a chi non si sa, escludendo la parte commerciale ultras), adesso sono mesi che si lamenta della comunicazione, senza un minimo di autocritica, ha isolato la Lazio, ora come può lamentarsi? troppo leggera ci va la critica rispetto a come dovrebbe essere più pressante.
Anche questa intervista lo dimostra, domande a lui congeniali per il suo repertorio, mai una contestazione, una domanda scomoda, perchè ancora Tare? che ritorni economici ci sono stati  dai soldi buttati nella Salernitana? Possibile ancora problemi con l'IdL? Quando un organigramma societario da serie A e non da squadra dell'interregionale? E troppe ce ne sarebbero.
Purtroppo la comunicazione intorno alla Lazio si è appiattita e non ha più l'aggressività dialettica che dovrebbe avere per essere da stimolo cercando quanto meno una reazione d'orgoglio.
Ormai si sono assuefatti al personaggio e per evitare danni all'ambiente sono diventati tutti, o quasi, troppo soft. Tanto è inutile non lo smuovi questo è, ti rispondono quando provi a proporre approfondimenti con critiche più appropriate e taglienti. Nonostante questo lui si lamenta, non capisce che se non lo elogiano come ambirebbe, neppure lo contestano come meriterebbe e c'è pure chi gli da ragione e se la prende con i comunicatori.
Va bene non capire unca di comunicazione, ma qui c'è chi se ne approfitta.
Però prendiamo le cose positive di questa ennesima intervista alla "one man show" come uno spiraglio nella coltre di fumo e speriamo nelle capacità taumaturgiche di Sarri.

Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

"se te senti la forza necessaria spalanca l'ale e viettene per l'aria: se nun t'abbasta l'anima de fallo io seguito a fa l'Aquila e tu er gallo"

Offline Orazio Scala

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2145
  • Karma: +64/-5
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #12 : Lunedì 6 Giugno 2022, 13:33:40 »
La Lazio può benissimo fare a meno del mondo che la circonda, il mondo che la circonda invece non può fare a meno della Lazio, perché la Lazio è la zinna a cui è voracemente attaccato.

Quindi auspico sempre un Presidente in modalità Plantageneto: tirare a tappeto nel mucchio, dove può esserci qualche amico ma dove di certo ci sono tutti i nemici. Abbiamo riserve, noi.
Sotto il sole
Sotto il sole
Di Riscone
Di Riscone

Offline fish_mark

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16596
  • Karma: +355/-253
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #13 : Lunedì 6 Giugno 2022, 13:41:32 »
La Lazio può benissimo fare a meno del mondo che la circonda, il mondo che la circonda invece non può fare a meno della Lazio, perché la Lazio è la zinna a cui è voracemente attaccato.

Quindi auspico sempre un Presidente in modalità Plantageneto: tirare a tappeto nel mucchio, dove può esserci qualche amico ma dove di certo ci sono tutti i nemici. Abbiamo riserve, noi.

ci è sempre piaciuta questa Lazio così inclusiva.
un uomo di una certà mi offriva sempre olio canforato, spero che ritorni presto l'era del cinghiale biancoazzurro
STURM UND DRANG
Ganhar ou perder, mas sempre com democracia

Offline bisevac

  • Celestino
  • ****
  • Post: 335
  • Karma: +9/-0
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #14 : Lunedì 6 Giugno 2022, 14:32:27 »
Non a caso l'estensore dell'articolo (Antonello Sette*) scrive la parola "ASTIO" per introdurre l'intervista. Un esame di coscienza farebbe comodo a parecchi.


AClaudio Lotito chiediamo come spiega l’astio contro di lui, nonostante sia, per numero di trofei, il presidente più vincente della storia della Lazio. “Nella vita si fanno delle scelte. Io ho scelto sin dal primo giorno di dire la verità. All’inizio delle mia avventura, ho detto che bisognava fare dei sacrifici, perché avevamo 550 milioni di debiti, che aumentavano di anno in anno. A molti le mie parole non sono piaciute. Si pensa sempre che il patron è quello che mette i soldi alla cieca e, invece, in una società per azioni, bisogna badare non solo al risultato sportivo, ma prima di tutto alla sopravvivenza e, quindi, a una gestione sana e vincente. Io non sono solo il proprietario della Lazio, ma il custode di una di passione secolare, che ho il dovere di preservare per tramandarla alle future generazioni. Devo essere, e mi sento, un presidente tifoso e non un tifoso presidente”.

 

Il clamore dilagante contro la Lazio è a pelle o è promosso da chi gravitava nel mondo Lazio e si è visto, con il suo avvento, chiudere i rubinetti?

“La Lazio ha il centro sportivo più grande e più moderno d’Italia, una invidiabile situazione economico-patrimoniale ed è la squadra che in questi anni ha vinto il maggior numero di trofei, dopo la Juventus. Per certi versi, la contestazione è un mistero. La verità è che una gestione trasparente elimina privilegi consolidati. Sarebbe stato facile per me continuare con le elargizioni pubblicitarie a pioggia alle radio e ai giornali. E’ per questo che molti, invece di mettere in luce quello che facciamo, cercano di demolirlo”.

 

Maurizio Sarri ha detto che per lui è molto più bello essere l’allenatore di una squadra, di proprietà di una famiglia e non di un fondo di investimento. Come pensa che il calcio sostenibile di una famiglia possa essere competitivo in un mondo, dove l’insostenibile sembra essere diventato la regola universale?

“Io sono convinto che si possano coniugare i risultati sportivi con quelli economici. Io voglio spendere, non sperperare. Per anni la Lazio era stata una mucca da mungere. Tutti pretendevano una collaborazione, un contratto, un’elargizione. Nel momento in cui chiudi i rubinetti, tu diventi un nemico da abbattere. Vede, nel mondo del calcio non mancano né i giocatori, né i direttori sportivi, né gli allenatori. Quel che manca sono le idee. Con le idee, prima che con il denaro, abbiamo ottenuto risultati importanti. Con le idee abbiamo, fra tanti altri trofei, conquistato la Supercoppa italiana, battendo la corazzatissima Inter di Mourinho. I soldi aiutano, ma non sono tutto”.

 

A proposito di sostenibilità, come è riuscito a trattenere i giocatori, che nella Lazio sono diventati top player e forse potevano ambire a ingaggi superiori?

“L’attaccamento alla maglia non è retorica, ma qualcosa che si può coltivare. A Formello il biancoceleste è un brand a vista d’occhio e il colore dell’appartenenza. Sono i colori della prima Olimpiade, che aveva come motto la vittoria per merito e senza scorciatoie. Noi siamo, prima ancora che una società sportiva, un ente morale. Noi siamo presenti sul campo e fuori dal campo, nella nostra città e nel paese, per abbattere con le nostre iniziative sociali, barriere e steccati a livello economico, culturale e razziale. Siamo diversi. E’ normale che qualche campione lo capisca e voglia restare”.

 

I suoi rapporti con la Curva Nord sono storicamente complicati. Un punto di incontro è nella sua agenda dei desideri?

“Io ho cercato senza tentennamenti di far rispettare le regole a tutti i tifosi. Continuerò a mettere in campo ogni azione volta a prevenire e a reprimere comportamenti illegittimi. Poi, è chiaro che le notizie artatamente false o a senso unico, messe in giro un giorno sì e l’altro pure, non aiutano. Guardi il contratto a Sarri. Tutti a metterlo in dubbio e a remare contro. E, invece, il contratto è firmato”.

 

Il Flaminio, come nuovo stadio della Lazio, potrebbe favorire il miglioramento dei rapporti?

“Lo stadio Flaminio appartiene alla storia della Lazio. E’ il luogo di una passione senza tempo. Io sono favorevole e disponibilissimo, ma non dipende solo da me. Ci sono da superare tutta una serie di ostacoli burocratici e concreti per renderlo lo stadio che vogliamo”.

 

C’è qualcosa che non rifarebbe?

“Smusserei gli angoli più aspri del mio carattere e sarei, in tante situazioni, più conciliante. Io, purtroppo o per fortuna, sono fatto così ed è difficile cambiare in corsa”.

 

Il suo sogno nel cassetto è lo scudetto?

“Abbiamo vinto tutto il resto. Manca solo quello. Non è solo un sogno, ma l’obiettivo. Ci stiamo lavorando”.





*Giornalista Mediaset, e quando capita, logorroico opinionista di Lazio Style Radio, difficile che dal personaggio potessero arrivare quelle domande insinuanti che certuni si sarebbero auspicate

c'erano una volta il grande darienzo

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 18295
  • Karma: +203/-199
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #15 : Lunedì 6 Giugno 2022, 14:39:22 »
bene così
Sancho on the top of the world! 8)

Offline bisevac

  • Celestino
  • ****
  • Post: 335
  • Karma: +9/-0
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #16 : Lunedì 6 Giugno 2022, 14:44:16 »
Ma quanto ci fa sentire laziali, parti essenziali di una comunità meravigliosa, quest'Uomo qua?
c'erano una volta il grande darienzo

Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 26209
  • Karma: +559/-14
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #17 : Lunedì 6 Giugno 2022, 14:47:37 »
Solita intervista ciclica piena di fuffa e auto compiacimento.

Stesse cose dette e ridette.
Fuffa.
Pastura.
Becchime per pulcini.

Sul passaggio della mucca da mungere a momenti mi strozzo.

Gli si vuole bene lo stesso, anche se è mitomane.

DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

Online giocher74

  • Celestino
  • ****
  • Post: 330
  • Karma: +6/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #18 : Lunedì 6 Giugno 2022, 14:51:27 »
Ma quanto ci fa sentire laziali, parti essenziali di una comunità meravigliosa, quest'Uomo qua?
Ce portasse davvero lo scudo, poi ne parliamo, me metto il poster in sala  :D

Offline MagoMerlino

  • *
  • Post: 15974
  • Karma: +473/-395
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Lotito il Flaminio, i tifosi, le radio e i giornali
« Risposta #19 : Lunedì 6 Giugno 2022, 15:00:13 »
 perché la Lazio è la zinna a cui è voracemente attaccato.
Oggi come oggi, questo vale soprattutto per il Plantageneto, l'unico che sugge.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

"se te senti la forza necessaria spalanca l'ale e viettene per l'aria: se nun t'abbasta l'anima de fallo io seguito a fa l'Aquila e tu er gallo"