LaziAlmanacco di domenica 25 settembre 2022 LaziAlmanacco di domenica 25 settembre 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 25 settembre 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio (...) ---  
Under 18, Lazio - Roma 3-0: il derby  biancoceleste! Under 18, Lazio - Roma 3-0: il derby biancoceleste! -> Giornata di derby per gli aquilotti dell'Under 18 guidati daD'Urso. AlCentro Sportivo (...) ---  
Infortunio Casale, ecco l'esito dei controlli: il comunicato della Lazio Infortunio Casale, ecco l'esito dei controlli: il comunicato della Lazio -> La Lazio ha diramato un comunicato relativo all'infortunio di Nicol Casale. L'ex Verona (...) ---  
Lazio-Parisi, il presidente dellEmpoli: Affare per gennaio? Ora dico no. E Vicario Lazio-Parisi, il presidente dellEmpoli: Affare per gennaio? Ora dico no. E Vicario -> Fabrizio Corsi, ai microfoni di Radio Incontro Olympia, ha parlato del terzino mancino e del (...) ---  
Lazio, Louise Eriksen esclusiva:  Lazio, Louise Eriksen esclusiva: "Christian felice per me, ama l'Italia" -> La centrocampista delle Women biancocelesti è sorella dell'ex Inter: "Mio fratello mi ha (...) ---  
Lazio, presto a Roma un parco pubblico intitolato a Umberto Lenzini Lazio, presto a Roma un parco pubblico intitolato a Umberto Lenzini -> Novit in vista,a tinte biancocelesti, nella toponomastica della Capitale. Molto presto un parco (...) ---  
Lazzari 2027: Lazio in azione per blindarlo Lazzari 2027: Lazio in azione per blindarlo -> di Daniele Rindone Il terzino in scadenza nel 2024 la societ si fatta avanti per strappare la (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 24 settembre 2022 LaziAlmanacco di sabato 24 settembre 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 24 settembre 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Gila realizza il sogno di una vita: lemozione per lesordio  Lazio, Gila realizza il sogno di una vita: lemozione per lesordio -> Un sogno diventato realt quello di Mario Gila. Dopo lesordio con la Lazio, desiderava fortemente (...) ---  
Lazio, abbonati da record. Ecco il dato finale: 26.193 tifosi Lazio, abbonati da record. Ecco il dato finale: 26.193 tifosi -> È il terzo numero più alto dal 2004. E con lo Spezia riapre la Maestrelli (...) ---  
Il Montenegro di Marusic perde di misura contro la Bosnia: la prova del biancoceleste Il Montenegro di Marusic perde di misura contro la Bosnia: la prova del biancoceleste -> Il Montenegro di Marusic perde 1-0 contro la Bosnia nel match valido per il quito turno diNations (...) ---  
Lazio, Parolo e Lulic tra i nuovi allenatori Uefa A Lazio, Parolo e Lulic tra i nuovi allenatori Uefa A -> I due ex centrocampisti biancocelesti hanno superato a Coverciano gli esami finali del corso. Con (...) ---  
Conti Lazio: bilancio, costi inferiori. E abbonamenti al rialzo Conti Lazio: bilancio, costi inferiori. E abbonamenti al rialzo -> di Daniele Rindone Al 30 giugno 2022 rosso minore di un anno fa (17,42 milioni) e ingaggi tagliati (...) ---  
Lazio, Immobile ko: problema muscolare, niente Inghilterra Lazio, Immobile ko: problema muscolare, niente Inghilterra -> Il bomber si ferma a poche ore dal match di San Siro. Mancini deve disegnare di nuovo la (...) ---  
LaziAlmanacco di venerd 23 settembre 2022 LaziAlmanacco di venerd 23 settembre 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerd 23 settembre 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Autore Topic: Laziomania: la strategia di Acerbi alla fine sta funzionando  (Letto 70 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29079
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Laziomania: la strategia di Acerbi alla fine sta funzionando
« : Marted 26 Luglio 2022, 19:07:19 »
www.calciomercato.com



di Luca Capriotti
                 
                        La questione Acerbi non tecnica, e sarebbe alquanto sciocco cadere nella trappolona di ritenerla lennesimo cannibalismo dellambiente romano. Non una questione di tifosi, o meglio, non solo. Sono attori di questa commedia, ma il regista lui, Francesco Acerbi. Ammesso che non ci sia un suggeritore in buca. 

ACERBI, LE RAGIONI DI UN ADDIO ANNUNCIATO - Laddio di Acerbi era annunciato, e non da oggi. Viene dalla sua peggiore stagione alla Lazio: qualche maligno mormora che abbia giocato contro Sarri, o che non abbia proprio profuso il suo massimo ardore, come invece aveva fatto per il suo ex allenatore, Simone Inzaghi (che pare a sua volta abbia mormorato il suo nome a Marotta, dopo aver atteso invano Bremer). Chiarisco: per me Acerbi alla Lazio ha fatto benissimo. Per rendimento stato uno dei migliori centrali in Serie A, ha giocato partite grandiose, e fatto belle stagioni in maglia biancoceleste, a volte reggendo la difesa da solo. Sarei ingeneroso e ingrato a non ammetterlo, a non concedere a questo ragazzo il fatto di aver fatto un salto in avanti, per testa, mentalit e caratura. Non ci sono ragioni tecniche dietro al suo addio, non solo. 

SARRILAND - Nella terra di Sarri, Acerbi sembrato subito il classico pistolero scontroso dei film western. Non ha mai brillato, la difesa a 4 secondo i dettami rigidi del toscano non lha capita. Forse ha ritenuto di essere TROPPO per cambiare ancora: troppo grande, troppo forte, troppo qualcosa. Ed diventato DI TROPPO a Formello. Sarebbe sciocco pensare che sia un problema singolo tra Sarri e Acerbi. I due non si sono piaciuti? Magari s, ma tutto va visto in un quadro generale. Questo giocatore a Formello sempre i soliti maligni mormorano ha messo insieme qualche comportamento poco simpatico. Senza entrare nei dettagli, da leader del gruppo ha messo a terra alcune cose poco piacevoli, e si schierato perfino nella diatriba con Igli Tare. La Lazio ha sempre negato, ma sempre i maligni di cui sopra ci raccontavano perfino di una litigata con il medico sociale della Lazio. Voleva mettergli le mani addosso? Parliamo di un signore di una certa et, contro un atleta nel pieno della maturit fisica. Una scena negata e spergiurata come falsa, ma insomma, poco edificante.  

TIFOSI - Vedete? Metto i tifosi per ultimi in questa storia che sa di addio. Come sempre, come tutti, anche Acerbi si trovato in mezzo agli insulti, alla selva indecorosa di frasi orrende che spesso i social dispensano. Cose oggettivamente schifose. Mi sento di dire per che il nostro ha quasi architettato in maniera strategica la sua exit strategy perch fosse ineluttabile. E lo ha fatto con scienza, insultando 4000 tifosi con quel dito, scusandosi mille volte con poca convinzione, senza reale voglia di metterci una pietra sopra. 

Senza fare del moralismo, senza fare sceneggiate, questa cessione non una disgrazia. Deve avvenire, fatale, necessario: per Francesco Acerbi non c pi posto. Romagnoli meglio? Tecnicamente possiamo parlarne, ma la sua storia a Roma appena iniziata, e sotto gli ottimi auspici di un bel credito di affetto, amore, entusiasmo. A volte cambiare serve, non bello, non necessariamente migliorare. Serve e basta, a tutti.

Vai al forum