Autore Topic: Da Lazzari a Cancellieri passando per Zaccagni e Provedel: è una Lazio all'italiana  (Letto 89 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29773
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it


Una Lazio così italiana non si vedeva da tempo. Anche grazie a mister Sarri la squadra allestita in estate dal presidente Lotito è quasi tutta azzurra. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei nell'ultima gara contro l'Inter in campo c'erano contemporaneamente: Provedel, Lazzari, Romagnoli, Zaccagni, Cataldi e Immobile, 6 su 11. Senza considerare Cancellieri e Casale in panchina. Solo il Monza nell'ultimo turno ha fatto meglio schierando ben 10 giocatori italiani su 11 in campo. Verona e Sassuolo e Sampdoria si fermano a 5, Salernitana, Inter e Roma 4, Juventus 3.

Per trovare cinque o sei titolari fissi in biancoceleste bisogna andare a ritroso fino alla stagione 2009/10 quando in rosa c'erano Biava, Brocchi, Mauri, Rocchi e Floccari ma anche Firmani, Foggia, Stendardo, Siviglia e Berni. Andando ancora più indietro anche la Lazio di Delio Rossi poteva contare su un elevato numero di italiani: Peruzzi, Ballotta e Berni; Oddo, Zauri, Siviglia, Rocchi, Stendardo e Mauri che trascinarono la squadra ai preliminari di Champions.

La trasformazione è in corso di svolgimento: più italiani in rosa, più chance del ct Mancini di poter scovare giovani interessanti, senso di appartenenza e facilità adattamento al campionato. Questi solo alcuni dei vantaggi di scegliere il "Made in Italy".

Vai al forum