Lazio, avanti tutta sulla preparazione: riecco Marcos Antonio Lazio, avanti tutta sulla preparazione: riecco Marcos Antonio -> Si apre un’altra settimana di lavoro nel centro sportivo biancoceleste. Sarri avanti con le doppie (...) ---  
Lazio, a gennaio giochi in casa: il fattore Olimpico può fare la differenza  Lazio, a gennaio giochi in casa: il fattore Olimpico può fare la differenza -> La ripresa del campionato si avvicina lentamente e in casa Lazio è tempo di prepararsi al meglio (...) ---  
Milinkovic, vacanze da papà: finalmente conosce la sua Irina Milinkovic, vacanze da papà: finalmente conosce la sua Irina -> Il Sergente della Lazio è tornato dal Mondiale e ha abbracciato subito sua figlia: Sarri può (...) ---  
Sarri rilancia la Lazio: "Fiducia da Champions" Sarri rilancia la Lazio: "Fiducia da Champions" -> di Daniele Rindone Il tecnico alla squadra nei primi discorsi dopo la pausa: "Vi voglio (...) ---  
Lazio, Sarri ritroverà Vecino a metà dicembre Lazio, Sarri ritroverà Vecino a metà dicembre -> di Daniele Rindone L'eliminazione ai Mondiali di Uruguay e Serbia restituirà al tecnico (...) ---  
Lazio, porta blindada con Renzetti. Ricorda Meret, Sarri lo studia ed è già nel giro delle Nazionali Lazio, porta blindada con Renzetti. Ricorda Meret, Sarri lo studia ed è già nel giro delle Nazionali -> La Lazio si sta costruendo in casa il futuro della propria porta e se i dubbi su Maximiano (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio, sei diventata bellissima! È poker alla Ternana PRIMAVERA - Lazio, sei diventata bellissima! È poker alla Ternana -> Altro giro, altra vittoria e finalmente la Lazio torna a volare. A sbloccare il risultato ci pensa (...) ---  
Lazio Women | Inaugurata presso il Distretto P.S. di Primavalle una Sala di Audizione protetta per s Lazio Women | Inaugurata presso il Distretto P.S. di Primavalle una Sala di Audizione protetta per s -> Questa mattina, presso il presso il 14° Distretto di Polizia di Primavalle, la Lazio Women, (...) ---  
Lazio Women, nel weekend l'iniziativa contro la violenza sulle donne Lazio Women, nel weekend l'iniziativa contro la violenza sulle donne -> La Lazio Women si schiera contro la violenza sulle donne. Come comunica il sito ufficiale del (...) ---  
Il ricordo di Tommaso Maestrelli Il ricordo di Tommaso Maestrelli -> La S.S. Lazio ricorda, a 46 anni dalla sua scomparsa, Tommaso Maestrelli, artefice del primo (...) ---  
Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date -> La preparazione invernale potrebbe svolgersi lontano da Formello, i tempi però, sono stretti. Il (...) ---  
Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? -> di Luca Capriotti In un giorno e una notte cambia tutto, nel calcio. Viene fatto passare come un (...) ---  
Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A -> di Carlo Roscito Sarri l’ha fatto giocare da titolare solo in Coppa: il difensore vuole (...) ---  
Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo  Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo -> di Nicola Berardino l serbo del Verona è legato all'addio di Luis Alberto. In difesa occhi (...) ---  
Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata -> di Daniele Rindone È il giorno della ripresa a Formello: si riparte con un caso aperto e di (...)

Autore Topic: Immobile, 300 di queste notti: altro record storico  (Letto 75 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29519
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Immobile, 300 di queste notti: altro record storico
« : Lunedì 10 Ottobre 2022, 14:00:29 »
www.corrieredellosport.it



A Firenze trecentesima partita in A: solo Nordahl e Meazza hanno segnato di più nelle stesse gare. Nordahl ha chiuso a 225 reti, Meazza a quota 201, Immobile è a 187 

                   ROMA -  Uno choc per i tabellini: zero gol di Ciro dopo la pausa e dopo lo stop muscolare (contro Spezia e Sturm Graz). E questo dato suona già come una sentenza. Inni, canti e suoni di trombe non s’interrompono aspettando il prossimo gol, il prossimo record di Immobile. E’ da cerimonia di premiazione anche questa serata programmata a Firenze. Ciro centrerà la 300ª presenza in serie A, vanta un bottino sontuoso di 187 reti. E’ l’occasione ideale per migliorare la sua leggenda, per un nuovo confronto con le divinità che abitano l’Empireo del calcio italiano. Più di 187 gol in 300 partite (o poco meno) di campionato li hanno segnati solo Nordahl (225 gol addirittura in 291 partite, poi lasciò l’Italia) e Meazza (201 gol). Ciro è sul podio, terzo gradino per lui. Al quarto posto c’è Signori (171 gol in 300 partite), segue Altafini (163). Immobile è sempre a un gol da Del Piero, Gilardino e Signori (188 reti), raggiungendoli entrerà a far parte della top ten dei bomber all time della Serie A. Ogni volta che Ciro s’avvicina ad un traguardo tocca agli archivisti scendere in campo, rispolverare i numeri che sembravano destinati all’eternità. I suoi record ormai fanno parte dei beni calcistico-culturali del calcio italiano. Da anni non si vedeva un bomber come lui, capace di ripetersi per più stagioni e di ambire ai troni di sempre. In ogni partita si rifà il conto dei gol totali in carriera e di quelli che ha segnato alle squadre della serie A. Tremano tutte. Lui e i viola. Alla Fiorentina, per non perdere l’obiettivo serale, ne ha rifilati sei nelle ultime otto sfide. Sarri gliene chiede un altro, anche due. Non ha rinunciato a Ciro contro lo Sturm Graz, nonostante fosse stanco. Era rientrato contro lo Spezia, dopo lo stop in Nazionale. S’era allenato appena due volte. Ciro è il bomber che semplifica il lavoro di Mau. Dove non arriva la Lazio, arriva lui. E’ la sua arma totale. Immobile può rifarsi con gli interessi stasera, i suoi ultimi gol sono coincisi con le vittorie contro Verona e Cremonese (3 in due partite). Con lo Spezia s’è vinto comunque, si ricorda il rigore che Ciro ha sbagliato all’alba della partita. In Austria no, non s’è vinto. A pensarci bene Ciro avrebbe potuto colpire anche nelle ultime due partite, a Graz il gol l’aveva segnato e solo il fuorigioco gliel’ha negato. Ciro riparte dagli otto gol segnati in 5 partite di campionato, in Europa è ancora all’asciutto. La classifica marcatori è comandata da Arnautovic del Bologna (6 colpi). Immobile è a -1. Ciro sa quanto siano decisivi i suoi gol ai fini del piazzamento finale in campionato, nell’anno in cui ne ha segnati 36 la Lazio è tornata in Champions.  


Gli altri

Se Immobile non colpisce, aspettando che torni a farlo, possono pensarci alcuni dei suoi compari. Felipe Anderson, ad esempio, ha esordito in Serie A contro la Fiorentina (il 6 ottobre 2013) e contro i viola ha realizzato due reti (entrambe al Franchi, una nel 2016 e una nel 2018). La Fiorentina e il Franchi sono storia per Milinkovic, non c’è volta che non vengano rievocati il no ai viola e la prima rete in A segnata il 9 gennaio 2016. Milinkovic deve riscattare la serataccia di Graz, è o non è il centrocampista che ha preso parte a più gol (tre reti e cinque assist) nei maggiori cinque campionati europei? Lo è. E Sarri si aspetta che giochi da tale. Alla Fiorentina ha fatto qualche scherzetto anche Luis Alberto, ha segnato tre reti ai viola, contro nessuna squadra ha fatto meglio (si conta anche una doppietta al Franchi datata 18 aprile 2018). 

Vai al forum