Autore Topic: Lazio, per Immobile c’è ancora una speranza in vista del derby  (Letto 143 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 32848
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it




di Fabrizio Patania

Il bomber biancoceleste dovrà effettuare altri controlli clinici per ricevere il via libera per domenica


                   ROMA - Difficile, complicato, non impossibile. Il tentativo di recupero di Immobile alimenterà qualsiasi interrogativo sino a sabato. Sarri a Bologna ha riaperto uno spiraglio, peraltro intuito dopo lo stop di Napoli, quando l’ultimo infortunio muscolare sembrava gestibile con alcuni giorni di riposo. Lunedì, in seguito agli accertamenti, era stata comunicata una lesione di primo grado alla coscia sinistra. Tare ha parlato in diretta tv di “due o tre settimane di stop”. Nel caso fossero solo due, non tre, qualche possibilità per domenica ci sarebbe, ovviamente senza considerarlo per un impiego da titolare. La verità verrà svelata dagli accertamenti di controllo. Sarri li ha annunciati per questa mattina. Lo staff medico, con molta prudenza, li ha segnalati tra oggi e mercoledì. Se anche slittassero di 24 o 48 ore, non sarebbe un segnale negativo. Semmai il contrario: dare il via libera a tre o quattro giorni dal derby, non prima. Dunque crescerà l’attesa, sapendo quanto Ciro ci tenga e quanto Sarri confidi in una carta offensiva per gli ultimi 20 o 30 minuti. Immobile già nel derby d’andata era infortunato: chiese e ottenne la convocazione per seguire la partita dalla panchina. Anche a novembre negavano tutti l’ipotesi più concreta, cioé che sarebbe entrato in lista per stare accanto alla squadra. In questo caso ci teniamo uno spiraglio, senza seminare illusioni in attesa degli esami, a maggior ragione con la Lazio in Olanda e la possibilità di tenerlo al coperto sino a venerdì pomeriggio, quando la Lazio tornerà ad allenarsi a Formello dopo l’atterraggio a Fiumicino. Giovedì, con la partita di Conference fissata alle 21, non è stato possibile organizzare un charter notturno di rientro. La squadra dormirà ad Alkmaar. Il ritiro scatterà sabato, anche se è stato aperto un dibattito interno sulla possibilità di anticiparlo a venerdì. Sarri quasi certamente concederà facoltà di scelta ai giocatori, che già mercoledì partiranno per l’Olanda. Qualche ora di relax a casa e con le famiglie a volte potrebbe servire più del ritiro.

Vai al forum