Autore Topic: Lazio: Sarri, Immobile e la chiusura del cerchio  (Letto 42 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 30461
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio: Sarri, Immobile e la chiusura del cerchio
« : Mercoled 3 Maggio 2023, 08:04:46 »
www.corrieredellosport.it


di Stefano Chioffi

Leggi il commento sul tecnico e il bomber biancoceleste

                   Sembra quasi che la Lazio abbia perso uno dei suoi pregi pi invidiati: la spensieratezza, quella sana incoscienza che lha fatta navigare anche controvento. Una caratteristica che lha aiutata, fino a met aprile, a ridisegnare le gerarchie nella corsa alla Champions: un biglietto della lotteria da cinquanta milioni. Questo senso di libert le ha consentito di esprimere un gioco con il bollino gold quality e di andare oltre i suoi limiti oggettivi. Divertimento, allegria e leggerezza. Limpressione che la Lazio, adesso, avverta il peso improvviso di una responsabilit legata alla chiusura di un cerchio, alla consapevolezza di trovarsi davanti a un compito di matematica in cui gli ultimi passaggi partoriranno il risultato di una stagione. Se prima la sua luna di miele nasceva solo dalla ricerca di un calcio evoluto e brillante, adesso deve convivere con un obbligo: proteggere il secondo posto e non sbagliare lultimo tratto del campionato. Un dovere che pu togliere tranquillit. Aspetto che preoccupa Sarri pi della sconfitta con lInter, la seconda consecutiva: Quando loro hanno cominciato ad abbaiare, noi siamo spariti.


Lazio, la soluzione conservare lautostima

Ecco perch in queste ore, a Formello, la soluzione non lavorare sul 4-3-3, ma aiutare la Lazio a conservare lautostima che si costruita durante un lungo percorso. Nonostante gli ultimi due ko, i biancocelesti hanno sei punti in pi rispetto allanno scorso. Il problema, nei ragionamenti di Sarri, non la flessione atletica evidenziata durante il secondo tempo a San Siro. Il nodo riguarda il rischio di diventare prigionieri di due partite interpretate male: quelle con Torino e Inter. Ma la Lazio, che stasera affronter il Sassuolo allOlimpico, ha bisogno anche di recuperare subito lenergia di Milinkovic e i gol di Immobile. Nonostante la loro stagione complicata, la meno redditizia da quando Sergej e Ciro sono arrivati a Roma, Sarri ha saputo trasformare in un lingotto doro la politica low-cost di Lotito, rafforzando lopinione di quei tifosi che sostengono come lallenatore debba meritarsi un monumento in caso di qualificazione in Champions: lunico manager - tra i 98 club di Serie A, Premier League, Liga, Bundesliga e Ligue 1 - senza un centravanti di scorta. Ora, per, spetta a Milinkovic e Immobile riprendersi la scena e restituire certezze alla Lazio. Bisogna chiudere il cerchio.
             

Vai al forum