Autore Topic: Luis Alberto chiede scusa alla Lazio: svelato l'incontro con Sarri e la squadra  (Letto 51 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 31114
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it



di Marco Ercole

Prima il colloquio tra Lotito e gli agenti, poi il confronto con i compagni: i dettagli

                   Oggi Luis Alberto torner in gruppo. Si parte da questo, dalla notizia che si auguravano tutti e che vedr il Mago a Girona con il resto della squadra. C' per ancora da lavorare un po' per rimettere in riga l'ennesima sbandata del Mago. Prima di tutto ci sar il confronto con Sarri e i compagni, in cui il giocatore chieder scusa per la mancanza di rispetto nei loro confronti. Lo ha gi preannunciato nei discorsi andati in scena ieri, in cui al tempo stesso ha ribadito i motivi del suo ammutinamento, che reputa corretto e per il quale sostiene di avere ragione.


Luis Alberto, la decisione di Lotito sul rinnovo

Non un passo indietro completo, insomma, ma quel che bastava per ripartire insieme e mettere momentaneamente alle spalle il terzo caso Luis Alberto della gestione Sarri. L'allenatore praticamente ne ha vissuto uno ogni anno, dal ritardo dello spagnolo al raduno nella sua prima stagione a Roma, passando per il certificato medico con il quale ha giustificato il nuovo arrivo posticipato in ritiro l'estate scorsa, fino appunto a quello attuale. Per risolvere l'ultimo, ieri si sono intensificati i contatti tra i suoi agenti e la societ, con l'obiettivo di sistemare tutto anche questa volta. In serata Lotito ha ricevuto i procuratori ed stato trovato prima di tutto il punto d'incontro per quanto riguarda il ritorno del giocatore in gruppo, la vera esigenza di questo momento visto che tra poco pi di due settimane comincer il campionato. Per quanto riguarda il discorso rinnovo, per, tutto rimasto congelato. E in questo caso la decisione non stata di Luis Alberto, ma del presidente della Lazio. Una sorta di punizione per quanto accaduto, uno stand-by momentaneo per valutare il comportamento del Mago nelle prossime settimane e poi riproporre la proposta quando si saranno rasserenati definitivamente gli animi.


Il Mago pronto a chiedere scusa a Sarri e compagni

Sono gli ultimi lampi, la tempesta vera e propria sembra ormai superata. Anche lo stesso numero 10 ha ribadito la sua volont di restare in biancoceleste. A oggi, per, il suo contratto in scadenza a giugno 2025 e senza possibilit di cederlo. Ecco perch importante che lo spagnolo riesca a sistemare tutto, a partire dal confronto di oggi con i compagni. Alcuni di loro ci sono rimasti male, Il loro pensiero - in sintesi - che se tutti si comportassero allo stesso modo allora non giocherebbe pi nessuno. Ed rimasto deluso pure Sarri, che per lui si esposto in prima persona, lo ha voluto confermare a tutti i costi e ha chiesto a Lotito di trattenerlo senza dare ascolto alle offerte dall'Arabia Saudita. La rabbia del presidente intanto si affievolita, dopo aver vissuto le prime avvisaglie del malumore dello spagnolo in ritiro ad Auronzo di Cadore (il tweet polemico dopo l'annuncio del rinnovo di Pedro) e, soprattutto, la lettera inviata mercoled alla societ in cui venivano esposti i motivi del suo ammutinamento. Restano gli ultimi retaggi di nervosismo, come confermato appunto da quel contratto ancora non firmato. Le scuse di oggi del Mago ai compagni saranno un punto di partenza per eliminare pure le ultime scorie.

                

Vai al forum