Autore Topic: Lazio, c' il vice Provedel: tutti i dettagli dellaccordo con Sepe  (Letto 72 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 31097
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


Il napoletano atteso oggi a Roma, arriva in prestito per un anno. Lloris frenato dai dubbi   
 




                   ROMA - Lha spuntata Sepe su Joronen, dopo un pomeriggio vissuto in ballottaggio. Non destino per Lloris. Sar il portiere napoletano il vice Provedel, il via libera arrivato ieri. E atteso oggi a Roma, arriver in prestito per un anno e la Salernitana pagher il 50% dellingaggio da 1,3 milioni (650 mila euro). La Lazio s mossa quando ha incassato il no di Hugo Lloris, il francese s sfilato avendo capito che non cerano i presupposti tecnici per chiudere. Voleva un colloquio con Sarri, sempre freddo rispetto al suo nome. Non bastata la video-call di marted a tarda sera tra la Lazio e i manager di Lloris. Il francese, che non era convinto di fare il secondo, sperava di confrontarsi con Mau per ascoltare le sue parole e capire che chance reali avrebbe avuto. Il confronto non c stato. Lotito ha spinto fino allultimo per favorire lincontro virtuale Sarri-Lloris, lultimo tentativo svanito ieri mattina. Sarri non sera prestato quando in ballo cera loperazione Sow (prima che andasse al Siviglia) e non s concesso neppure stavolta in video-call. Non pensa sia suo compito farlo. Le condizioni economiche per prendere Lloris cerano: il Tottenham avrebbe partecipato al pagamento dellingaggio e la Lazio avrebbe sfruttato il Decreto Crescita per risparmiare sul lordo (contratto di due anni). Per il presidente Lloris avrebbe portato esperienza e carisma nello spogliatoio, per Sarri avrebbe creato un dualismo inutile con Provedel.

Lazio, la scelta su Sepe e l'altro nome in ballo

Sepe era in stand-by da giorni insieme a Joronen del Venezia. Sono stati in ballo per alcune ore, poi la societ ha virato sul primo. Sepe era fuori rosa a Salerno, ha un contratto in scadenza nel 2025. Arriver in prestito secco. Lazio e Salernitana avevano provato a intavolare una doppia operazione: Sepe alla Lazio e Fares agli ordini di Paulo Sousa. La Lazio e il team Raiola hanno spinto molto affinch laffare incrociato si chiudesse, saltato. Sepe atteso oggi a Roma, effettuer le visite mediche domani e si unir alla squadra, sar in panchina domenica contro il Genoa. Fares sperava di rilanciarsi a Salerno, deve attendere nuove soluzioni, al momento non ci sono. Lalgerino spera che qualcosa cambi negli ultimi giorni di mercato, forse nelle ultime ore. C il rischio che resti ai margini almeno fino a gennaio. Il terzo.Provedel, Sepe e Furlanetto. Il terzo portiere dovrebbe essere questultimo se non andr alla Pro Vercelli. La chiusura del mercato savvicina, la pista s raffreddata. La Lazio ha valutato il ritorno di Berardi del Verona a Formello, non s andati avanti. Furlanetto dovrebbe restare esi attende la chiusura della doppia operazione Adamonis-Bertini a Perugia.

Guarda la galleryDa Rovella a Isaksen, la carica dei nuovi trascina la Lazio in allenamento

                 RIPRODUZIONE RISERVATA

Vai al forum