Autore Topic: Di Bello, nel 2017 il rigore su Strootman che fece infuriare la Lazio  (Letto 62 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 32642
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


L'arbitro è stato protagonista anche in passato di decisioni controverse che non sono piaciute ai biancocelesti

ROMA - La direzione di Di Bello in Lazio-Milan è stata disastrosa. L'arbitro di Brindisi anche in passato ha preso delle decisioni controverse, che non sono andate giù al club biancoceleste. La lunga serie di errori parte in un derby di Roma. Era il 30 aprile del 2017.  Kevin Strootman, prima del riposo, si tuffa in area per un (non) contatto con Wallace. L'arbitro era Orsato che decide di assegnare il rigore poi trasformato da De Rossi. Non c'era il Var a quei tempi, ma esistevano gli arbitri di linea che avevano un peso specifico. Nelle vicinanze c'era proprio Di Bello, lì a 2 metri dall'azione, che non ha corretto la decisione del fischietto di Schio. Un errore nascosto dalla vittoria della Lazio per 3-1 in quella stracittadina. Da lì in poi tanti scivoloni, contro il Napoli e contro la Juve, ma anche nel match con il Sassuolo (rosso a Provedel), fino a ieri, quando all'Olimpico Di Bello è andato in tilt.  

Vai al forum