Autore Topic: Lazio, Tudor a Dazn:  (Letto 56 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 33038
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, Tudor a Dazn:
« : Venerdì 19 Aprile 2024, 22:00:24 »
www.LaLazioSiamoNoi.it


Igor Tudor, tecnico della Lazio, è intervenuto ai microfoni di Dazn alla fine della gara contro il Genoa vinta per 0-1. Di seguito le sue dichiarazioni complete: "Spero Kamada possa essere determinante. È un giocatore straordinario. Oggi ha fatto una grande gara come quella precedente, è un lavoratore, un professionista che può fare un paio di ruoli. Ha la mentalità giusta. Mi è piaciuto il secondo tempo, ci eravamo detti di cambiare qualcosa. Abbiamo giocato solo noi, il primo tempo invece eravamo un po' contratti. È un campo dov'è molto difficile vincere. Castellanos può fare sicuramente meglio, è forte, viene da una grande gara contro la Salernitana anche se oggi non è stato a quel livello. Davanti potevamo fare meglio nel primo tempo, nel secondo abbiamo accelerato".

La mentalità deve essere sempre quella giusta, poi si può giocare bene o male. Abbiamo lavorato tanto sulla mentalità, sono contento, bisogna essere coraggiosi. Per i giocatori sono tutte cose nuove, prima avevano un calcio diverso. Negli allenamenti cerchiamo di mettere più intensità e di giocare di più nello spazio e in profondità. Il lavoro deve essere continuo. Nella mia testa la mia idea di calcio è sempre lontana perché voglio che la squadra sia perfetta, ma la perfezione non esiste. Bisogna confermare le cose buone e migliorare sempre di più. Mi piace come stiamo giocando, siamo sulla strada giusta. Ora prepariamo al meglio la Juventus di martedì".

"Guendouzi sicuro recupera per la Coppa Italia, domani si allena con noi. Con lui c'è solo il polpaccio da sistemare, i rapporti sono buoni. Immobile non so se recupera, ha ancora problemi al ginocchio. Luis Alberto? Ognuno fa le sue scelte. Il club sta sopra a tutti. Noi lavoreremo e faremo le scelte giuste per il bene della squadra. Bisogna sempre essere positivi e trasmettere fiducia che si può fare qualsiasi cosa. Servirà una partita eccezionale, noi ci proveremo. Il 2-0 della Juve è un risultato difficile ma si può ribaltare".

Vai al forum