Autore Topic: Lazio, le pagelle di CM: Mandas decisivo, Casale da incubo  (Letto 53 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 32868
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, le pagelle di CM: Mandas decisivo, Casale da incubo
« : Sabato 4 Maggio 2024, 21:01:09 »
www.calciomercato.com


Monza – Lazio 2-2

Mandas 7: attento e reattivo, sfodera almeno due parate decisive nella ripresa su Pessina e Marì.

Marusic 5,5: avrebbe anche spazio, ma resta sulle sue per lunghi tratti del match.

Patric 5,5: forse il meno negativo della retroguardia. Colpani ha un altro passo, ma lui non perde lucidità e continua a presidiare la posizione.

Romagnoli 5,5: soffre il confronto fisico con Djuric, ma regge fino al concitato finale, quando viene superato di testa. Non sembra in perfette condizioni.

Hysaj 5: la sua fascia diventa presto “terra di conquista” per il Monza. Fatica a contenere Colpani e le scorribande firmate da Birindelli, senza mai riuscire a dare sicurezza ai compagni.

Guendouzi 6,5: i suoi incroci con Bondo sono uno dei duelli più interessanti del match. Lotta con generosità e con buona lucidità per oltre un’ora, calando poi come tutta la squadra nel finale di match.

Kamada 6,5: altra prestazione positiva. Lucido, ordinato ed anche efficace, firma l’innesco del gol del vantaggio.

(dal 20’ st Vecino 6,5: approfitta del vero e proprio “regalo” che il Monza gli offre siglando il sesto centro in campionato).

Felipe Anderson 5,5: abulico, resta quasi sempre ai margini del match. Nonostante la non irresistibile barriera costruita da Kyriakopoulos, si vede pochissimo. Perde la marcatura su Pessina in occasione del primo gol biancorosso.

(dal 37’ st Pedro s.v.)

Luis Alberto 6: mostra lampi di talento cristallino ma anche qualche pausa. Per i primi, si vedano il velo con il quale accende la dinamica del vantaggio biancoceleste e la pennellata non sfruttata da Marusic, tra le seconde diversi errori nel gioco di prima e un tiro fuori bersaglio da buona posizione.   

(dal 20’ st Cataldi 5: entra in campo per garantire una migliore gestione del pallone, ma di fatto sbaglia tutte le giocate. Con il suo ingresso la Lazio arretra di molti metri).

Zaccagni 5,5: nervosissimo, la sua sfida dura poco più di 30’ nei quali firma un guizzo e rimedia un giallo. Poi Tudor, insoddisfatto, lo sostituisce. E lui non la prende bene…

(32’ pt Casale 5: entra e la Lazio passa alla difesa a tre. Rimedia subito un’ammonizione, subendo spesso gli affondi di Colpani e Birindelli. Tiene in gioco Djuric sul primo gol e ha responsabilità anche sul raddoppio monzese. Pomeriggio da incubo)

Immobile 7: ha una sola occasione e la valorizza al massimo, come un vero uomo d’area. Nel resto del match raramente riesce a liberarsi dalla morsa della difesa monzese, ma mostra una condizione fisica in crescita.

(dal 20’ st Castellanos 6: entra per gestire il possesso in avanti, ma con i cambi la sua squadra perde molti metri di campo).




Vai al forum